Differenze tra le versioni di "Coda (anatomia)"

→‎Funzione: Frase scritta due volte
(Template senza fonte edit vari)
(→‎Funzione: Frase scritta due volte)
In alcune specie l'[[evoluzione]] ha portato allo sviluppo di code dotate di corazza e alcune, come quelle degli [[Scorpiones|scorpioni]], contenenti [[veleno]].
 
Alcune specie di [[Lacertilia|lucertole]] in situazioni di pericolo possono staccare la coda dal corpo per [[autotomia]]. Questo permette loro di fuggire dai [[Predazione|predatori]], che rimangono alle prese con la coda che continua a contorcersi o che si accontentano della sola coda. La coda persa in queste situazioni in genere ricresce, anche se tipicamente di colore più scuro rispetto alla coda originale.{{senza fonte|La coda persa in queste situazioni in genere ricresce, anche se tipicamente di colore più scuro rispetto alla coda originale}}
 
La coda della maggior parte degli uccelli termina con lunghe [[Piumaggio|piume]] dette penne timoniere. Queste penne vengono usate come un [[timone]], aiutando l'uccello a muoversi durante il [[volo]]; esse inoltre aiutano l'uccello a mantenere l'equilibro mentre è arrampicato. In alcune specie, come gli [[Paradisaeidae|uccelli del paradiso]], i [[Menuridae]] (dell'[[Ordine (tassonomia)|ordine]] dei [[Passeriformes|passeriformi]]) e i [[Pavo cristatus|pavoni]], piume della coda modificate giocano un importante ruolo nelle esibizioni a scopo di [[corteggiamento]]. Le piume assai rigide di altre specie, come i [[Picidae|picchi]] e i [[Dendrocolaptidae]] (dell'[[Ordine (tassonomia)|ordine]] dei [[Passeriformes|passeriformi]]), permettono a questi volatili di mantenersi fermamente ai tronchi degli alberi. <!-- Quest'ultima frase è da controllare, la frase originale era: The extra-stiff tail feathers of other species, including woodpeckers and woodcreepers, allow them to brace themselves firmly against tree trunks. -->