Differenze tra le versioni di "Federico Lombardi"

Aggiorno: http://press.vatican.va/content/salastampa/it/bollettino/pubblico/2016/08/01/0567/01261.html
(aggiorno)
(Aggiorno: http://press.vatican.va/content/salastampa/it/bollettino/pubblico/2016/08/01/0567/01261.html)
 
L'11 luglio [[2006]] [[papa Benedetto XVI]] lo ha nominato direttore della [[Sala Stampa della Santa Sede]] – in sostituzione di [[Joaquín Navarro-Valls]] –, incarico che ha mantenuto sino al 31 luglio [[2016]].
 
Il 1º agosto [[2016]] [[papa Francesco]] lo nomina presidente del Consiglio di amministrazione della [[Fondazione Vaticana Joseph Ratzinger|Fondazione vaticana Joseph Ratzinger - Benedetto XVI]].
 
Suoi zii furono [[Riccardo Lombardi (gesuita)|Riccardo Lombardi]], anch'egli gesuita, instancabile propagandista soprannominato "il microfono di Dio"<ref name=":0">[http://www.huffingtonpost.it/2014/01/05/padre-lombardi-papa-unioni-civili_n_4544569.html]</ref>, e il giurista [[Gabrio Lombardi]], mentre suo nonno fu il senatore [[Luigi Lombardi]].
|precedente=[[Joaquín Navarro-Valls]]
|successivo=[[Greg Burke (giornalista)|Greg Burke]]
|immagine=Emblem Holy See.svg
}}
{{box successione
|tipologia=incarico governativo
|carica=Presidente del Consiglio di amministrazione della [[Fondazione Vaticana Joseph Ratzinger|Fondazione vaticana Joseph Ratzinger - Benedetto XVI]]
|periodo=dal 1º agosto [[2016]]
|precedente=[[Giuseppe Antonio Scotti]]
|successivo=''in carica''
|immagine=Emblem Holy See.svg
}}