Tera (prefisso): differenze tra le versioni

m
a capo in eccesso
Nessun oggetto della modifica
m (a capo in eccesso)
 
È stato confermato nel [[1960]] dalla [[CGPM]]. Il termine deriva dalle parole greche τέρας (''tèras'', mostro) {{citazione necessaria|e τετρα- (''tetra-''), forma che τέτταρα ('tèttara'', quattro) assume nei composti, (con perdita della "t" come [[Peta (prefisso)|"Peta"]] deriva da "penta" con perdita della "n"), e ricorda la quarta potenza di 1000.}}
 
 
{{Prefissi SI}}
1 179 265

contributi