Differenze tra le versioni di "Ortodossia"

m
nessun oggetto della modifica
(Cristianesimo ortodosso)
m
*Le chiese ortodosse calcedoniane, che riconoscono il [[Concilio di Calcedonia]], rappresentano la parte più nota del mondo ortodosso e sono caratterizzate da una certa omogeneità, anche perché la maggior parte, pur essendo indipendente, è in comunione con il [[Patriarcato ecumenico di Costantinopoli]]. La [[Chiesa ortodossa]] nacque a seguito del [[Grande Scisma]] del 1054.
*Le [[Chiese ortodosse orientali]], al contrario di quelle calcedoniane, non riconoscono il [[Concilio di Calcedonia]], tendono ad essere situate in zone non dominate in passato dall'[[Impero Romano d'Oriente]] e sono caratterizzate da un'elevata eterogeneità. Ne sono esempi la Chiesa ortodossa etiope, copta ed armena. Secondo alcune stime, nel 2016 rappresentano circa un quinto degli ortodossi.
*La [[Chiesa assira d'Oriente]] non riconosce neanche il [[Concilio di Efeso]] del 431 e nel 2016 conta circa {{tutto attaccato|250. 000}} fedeli, che vivono prevalentemente in [[Iraq]], in [[Iran]], in [[India]] e nel mondo occidentale.<ref>{{cita web|url=http://www.cesnur.com/introduzione-allortodossia/|titolo=Articolo sul cristianesimo ortodosso|editore=Cesnur|accesso=12 agosto 2016}}</ref>
 
== Note ==
2 054

contributi