Casola Valsenio: differenze tra le versioni

Ho inserito una descrizione del Giardino delle Erbe "Augusto Rinaldi Ceroni", citato in altre parti del testo ma senza una presentazione diretta.
(Ho inserito una descrizione del Giardino delle Erbe "Augusto Rinaldi Ceroni", citato in altre parti del testo ma senza una presentazione diretta.)
* Vi si trova la '''Villa ''Il Cardello''''', antica foresteria dell'Abbazia di Valsenio (risalente al XII secolo) nonché casa del famoso poeta e scrittore [[Alfredo Oriani]], dove morì il 18 ottobre [[1909]]. Oggi l'abitazione, monumento nazionale, è adibita a casa-museo dello scrittore; l'edificio è gestito dalla [http://www.fondazionecasadioriani.it Fondazione Casa di Oriani].
* A 715 [[Livello del mare|m s.l.m.]], nello spartiacque tra le vallate del [[Senio]] e del [[Santerno]], si trova [http://www.montebattaglia.it [[Monte Battaglia]]][[Monte Battaglia|'''Monte Battaglia''']], sulla cui sommità sorge il torrione di una rocca medievale.
* Immediatamente fuori dal paese, lungo la strada provinciale che collega Casola Valsenio a Fontanelice, si può visitare il '''[[Giardino delle erbe Augusto Rinaldi Ceroni|Giardino delle Erbe "Augusto Rinaldi Ceroni"]].''' Il Giardino delle erbe – di proprietà della Regione Emilia-Romagna – è stato inaugurato nel 1975 ed è intitolato al suo fondatore Augusto Rinaldi Ceroni. Si sviluppa su una superficie di 4 ettari, con una struttura a gradoni, dove sono coltivate circa 450 diverse specie ed essenze officinali. Il Giardino, che fa parte del circuito  Museale della provincia di Ravenna, svolge un’importante funzione di conoscenza, valorizzazione e divulgazione della coltivazione e dell’uso delle piante officinali.
 
=== Abbazie e pievi del territorio casolano ===
188

contributi