Differenze tra le versioni di "Palazzo del Viminale"

 
Contiene al suo interno [[Banca|sportelli bancari]] e [[Posta|postali]], diversi bar ed altri servizi.
 
==Bibliografia==
* [[Sabino Cassese]], I «luoghi» della burocrazia a Roma dall’unità alla prima guerra mondiale, in «I Ministeri di Roma Capitale. L’insediamento degli uffici e la costruzione delle nuove sedi», Padova, Marsilio, 1985, pp. 19-22.
 
==Collegamenti esterni==