Differenze tra le versioni di "AVS-36"

4 byte rimossi ,  3 anni fa
m
apostrofo tipografico
m (apostrofo tipografico)
m (apostrofo tipografico)
I rapporti di produzione sovietici riportano per l'AVS-36 106 esemplari nel 1934, 286 nel 1935, 10.281 nel 1937 e 24.401 nel 1938 con un totale di circa 65.800 fucili prodotti fino al 1940 (per alcuni anni, i registri non riportano le cifre esatte di produzione)<ref name="Bolotin1995"/>.
 
Il fucile vide servizio nella battaglia di Halhin Gol e, in seguito, durante la [[Guerra d'inverno|Guerra d’inverno]], ma, come già detto, si rivelò altamente inaffidabile. Molti dei problemi erano dovuti anche alla scarsa manutenzione; molti fucili, infatti, venivano utilizzati senza che il grasso apposto in produzione fosse stato rimosso, per cui le basse temperature lo congelavano all’internoall'interno, bloccando i meccanismi dell’armadell'arma e causando situazioni potenzialmente pericolose. Circa 300 esemplari caddero nelle mani dei finlandesi, che li usarono contro i loro stessi padroni<ref name="JowettRuggeri2012">{{Cita libro|autore=Philip Jowett|autore2=Raffaele Ruggeri|titolo=Finland at War 1939-45|url=http://books.google.com/books?id=2k8n063soJcC&pg=PA48|anno=2012|editore=Osprey Publishing|pagine=48|isbn=978-1-78200-125-6}}</ref><ref name="Irincheev2012">{{Cita libro|autore=Bair Irincheev|titolo=War of the White Death: Finland Against the Soviet Union 1939-40|url=http://books.google.com/books?id=Seki32T1LAMC&pg=PA40-IA10|anno=2012|editore=Stackpole Books|pagine=color plates after p. 40|isbn=978-0-8117-1088-6}}</ref>.
 
In [[Unione Sovietica]] il fucile rimase al fianco del nuovo SVT-38 ma sempre con ruoli marginali, fino al completo ritiro nel 1941.
1 146 895

contributi