Apri il menu principale

Modifiche

m
Bot: fix titolo sezione "Geografia fisica" (v. richiesta)
Essendo uno Stato costiero, Espírito Santo attra una grande quantità di turisti durante l'estate. La città di [[Guarapari]] è particolarmente nota per le sue sabbie terapeutiche. Durante l'inverno il flusso turistico si concentra specialmente nelle varie municipalità della regione montuosa: [[Domingos Martins]] (distretto di Pedra Azul/Monte Blu), [[Venda Nova do Imigrante]], [[Marechal Floriano]], [[Vargem Alta]], [[Alfredo Chaves]] (Matilde), [[Castelo]] (Monte Forno Grande), [[Afonso Cláudio]] (regione vicina a Pedra Azul), [[Santa Maria de Jetibá]], [[Santa Teresa (Espírito Santo)]], [[Iúna]], [[Guaçuí]], [[Muniz Freire]], [[Ibitirama]], [[Divino de São Lourenço]] e [[Dores do Rio Preto]] (questi 6 ultimi comuni nel territorio del Parco Nazionale del Caparaò, la regione più alta del centro-sud del Brasile essendo il [[Pico da Bandeira]] (Monte della Bandiera) il punto più elevato della regione: {{M|2 892||m}} [[Livello del mare|s.l.m.]]
 
== Geografia fisica ==
Con i suoi {{M|46 180|k|m2}} ha un'estensione pari a quella dell'[[Estonia]] o alla metà del [[Portogallo]] e possiede una varietà di habitat incluse pianure costiere, laghi, foreste montane, [[mangrovie]] ecc.
 
 
== Economia ==
 
Il settore dei servizi incide più di ogni altro sul [[PIL]] dello Stato con il 50% circa seguito dal settore industriale (44%) e dall'agricoltura (4%). Le maggiori colture dello Stato riguardano il [[Oryza sativa|riso]], il [[caffè]], [[cacao]], [[canna da zucchero]], [[fagioli]], frutta (principalmente [[banane]] e [[Carica papaya|papaie]]) e [[mais]]. Anche il settore turistico svolge un ruolo primario nell'economia dell'Espirito Santo; le maggiori destinazioni turistiche sono i centri costieri di Guarapari, Jacaraípe e Manguinho.
 
2 568 909

contributi