Differenze tra le versioni di "Salvador Allende"

m
incipit + link
m (apostrofo tipografico)
m (incipit + link)
}}
 
Allende venne eletto il 4 settembre [[1970]] e fu [[Presidenti del Cile|Presidente del Cile]] dal 3 novembre [[1970]] fino alla destituzione violenta a seguito di undel [[colpoGolpe cileno didel Stato1973|golpe]] militare appoggiato dagli [[Stati Uniti d'America|Stati Uniti]], avvenuta l'11 settembre [[1973]], giorno della sua morte.
 
Laureatosi in medicina all'[[Università del Cile|Universidad de Chile]], ne fu allontanato e venne inquisito per motivi politici alla fine degli studi. Nel [[1933]] partecipò alla fondazione del [[Partito Socialista del Cile]]. Successivamente eletto deputato del Parlamento cileno nel [[1937]]; quindi nel [[1943]] venne scelto come segretario dei [[socialismo|socialisti]] e ricoprì la carica di Ministro della Sanità e delle Politiche Sociali; infine nel [[1945]] divenne senatore e nel [[1966]] Presidente del Senato. Nel 1970 ottenne la vittoria elettorale, come candidato dichiaratamente marxista, oltre che [[socialismo democratico|socialista democratico]], alla carica di Presidente della Repubblica del Cile, quindi presiedette un governo di coalizione tra socialisti, [[Partito Comunista del Cile|comunisti]], [[Partito Radicale (Cile)|radicali]] e [[Partito Democratico Cristiano del Cile|cattolici di sinistra]].