Apri il menu principale

Modifiche

[[File:PiscesCC.jpg|thumb|left|Pesci]]
[[File:Pisces Map Hevelius.gif|thumb|left|La costellazione dei Pesci rappresentata da [[Johannes Hevelius]].]]
I Pesci sonoè una costellazione piuttosto debole, la meno appariscente fra le costellazioni zodiacali: la [[stella]] più luminosa, [[Eta Piscium|η Piscium]], ha una [[magnitudine apparente]] di solo 3,6. α Piscium è chiamata [[Alrisha]], "il nodo", che sarebbe il nodo che tiene assieme i due pesci. La costellazione si estende a sudest del [[Quadrato di Pegaso]], il grande asterismo che domina le notti autunnali nell'emisfero nord; la parte più facilmente riconoscibile è il gruppetto di stelle disposte a cerchio a sud del Quadrato, rappresentante uno dei due pesci e composto in prevalenza da astri di quarta magnitudine. Il punto in cui l'[[eclittica]] attraversa l'[[equatore celeste]] andando verso nord, il ''punto vernale'' o [[equinozio di primavera]], si trova a circa 8° a sud della stella {{STL|Omega|Psc}}.
 
Gran parte della costellazione sta nell'emisfero nord, così da essere osservabile per buona parte dell'anno (da agosto a inizio marzo) dall'emisfero boreale; nell'emisfero sud invece è leggermente meno osservabile.
Utente anonimo