Differenze tra le versioni di "Glomerulo"

m
m (Bot: fix sezioni standard)
 
== Flusso ematico renale ==
 
Il flusso ematico renale (FER o RBF, ''Renal Blood Flow'') è il rapporto tra il gradiente pressorio dei vasi renali e la resistenza vascolare renale totale.<br />
I vasi renali di riferimento sono l'[[arteria renale]], la cui pressione è simile a quella sistemica, e la [[vena renale]], la cui pressione è di 3-4 mmHg. Le resistenze vascolari renale sono costituite perlopiù dalle ''arterie interlobulari'', dalle ''[[Arteriola afferente|arteriole afferenti]]'' e dalle ''[[Arteriola efferente|arteriole efferenti]]''; tutti gli altri vasi danno un contributo minore. Se la resistenza vascolare in qualsiasi distretto del rene diminuisce, il flusso renale tenderà ad aumentare, e viceversa se quest'ultimo aumenta, la resistenza tenderà a diminuire, se le pressioni nell'arteria e nella vena renale restano costanti. <br />
 
== Filtrazione glomerulare ==
 
La filtrazione glomerulare è il primo processo svolto dal rene nella formazione dell'[[urina]] e si svolge in ciascun [[nefrone]]. Il [[sangue]] ad alta pressione proveniente dall'arteriola afferente entra nella rete mirabile di capillari fenestrati all'interno del [[glomerulo renale]] e ciò permette alla struttura di filtrarlo all'interno della [[capsula di Bowman]] dando origine ad un liquido, il filtrato glomerulare, virtualmente privo di [[proteine]], [[eritrociti]] e cellule del sangue, povero di [[Calcio (elemento)|calcio]] e di [[acidi grassi]] ma per il resto di composizione simile al [[plasma (biologia)|plasma]]. Una volta nella capsula di Bowman il filtrato glomerulare penetra all'interno del tubulo prossimale con cui essa è in continuità e poi prosegue nel sistema tubulare del nefrone dove va incontro ad altre modificazioni, principalmente riassorbimento di alcune sostanze dai tubuli al [[plasma (biologia)|plasma]] e secrezione di altre da questo ai tubuli.
 
* Un elevato apporto proteico aumenta la VFG e il flusso ematico renale. La maggiore concentrazione di aminoacidi nel sangue ne determina un aumento riassorbimento a livello del tubulo prossimale, ma insieme a ciò avviene un aumentato riassorbimento del sodio. La minore concentrazione di cloruro di sodio è poi rilevata dalla macula densa e questo aziona il meccanismo di autoregolazione renale. Una dieta particolarmente proteica determina anche un aumento dell'escrezione di [[urea]].
 
== Voci correlateBibliografia ==
* {{cita libro | cognome= M. Anderson| nome= Douglas | coautori=A. Elliot Michelle| titolo= Mosby's medical, nursing, & Allied Health Dictionary sesta edizione | editore= Piccin| città= New York| anno=2004 | isbn= 88-299-1716-8}}
 
== Voci correlate ==
* [[Capillare]]
* [[Capsula di Bowman]]
== Collegamenti esterni ==
* {{Thesaurus BNCF}}
 
== Bibliografia ==
* {{cita libro | cognome= M. Anderson| nome= Douglas | coautori=A. Elliot Michelle| titolo= Mosby's medical, nursing, & Allied Health Dictionary sesta edizione | editore= Piccin| città= New York| anno=2004 | isbn= 88-299-1716-8}}
 
{{Apparato urinario}}
2 812 729

contributi