Differenze tra le versioni di "Kūkai"

1 byte aggiunto ,  4 anni fa
m
m (Fix tmpl)
m (Bot: fix sezioni standard)
 
Kūkai è famoso soprattutto come [[calligrafia|calligrafo]], ed è considerato l'inventore dei [[kana]], i sillabari con i quali, assieme ai caratteri [[kanji]] di origine [[lingua cinese|cinese]], si scrive la [[lingua giapponese]].
 
== Altri progetti ==
{{interprogetto|commons=Category:Kukai}}
 
==Bibliografia==
* Hakeda, Yoshito S. (1972). Kūkai and His Major Works. Columbia University Press. ISBN 0-231-05933-7
* Inagaki Hisao (1972). "Kukai's Sokushin-Jobutsu-Gi" (Principle of Attaining Buddhahood with the Present Body), Asia Minor (New Series) 17, 190-215
 
== Altri progetti ==
{{interprogetto|commons=Category:Kukai}}
 
==Bibliografia in italiano==
* Taiko Yamasaki, ''SHINGON. Il buddhismo esoterico giapponese '', [[Casa Editrice Astrolabio|Astrolabio-Ubaldini Editore]], Roma, 2015
2 871 353

contributi