Differenze tra le versioni di "Radiazione cosmica di fondo"

m (aggiornamento sintassi del template {{references}})
=== Anisotropie primarie ===
L'[[anisotropia]] della radiazione cosmica di fondo è divisa in due tipi: ''anisotropia primaria'', derivante dagli effetti che si verificano sulla superficie di ultimo scattering e prima, e ''anisotropia secondaria'', legata ad effetti quali le interazioni con il gas caldo o il potenziale gravitazionale, tra la superficie di ultimo scattering e l'osservatore.<br />
La struttura delle anisotropie è determinata principalmente da due effetti: ''oscillazioni acustiche'' e ''smorzamento della diffusione'' (noto anche come ''smorzamento senza collisione''). Le oscillazioni acustiche sorgono a causa della competizione tra [[fotone|fotoni]] e [[barione|barioni]] nel plasma dell'universo primordiale. La [[Pressione acustica|pressione dei fotoni]] tende a cancellare le anisotropie, mentre l'attrazione gravitazionale dei barioni, in movimento a velocità molto più basse della luce, li porta a collassare formando così densi aloni. Questi due effetti sono in competizione tra loro, creando le oscillazioni acustiche che danno al fondo a microonde la sua caratteristica struttura a picchi. I picchi corrispondono, grosso modo, alle risonanze alle quali i fotoni si dissociano quando un particolare modo di oscillazione è al suo picco di ampiezza.
 
I picchi contengono interessanti impronte fisiche. La scala angolare del primo picco determina la [[forma dell'universo|curvatura dell'universo]] (ma non la sua [[topologia]]). Il picco successivo (che è il rapporto tra i picchi pari e i picchi dispari) determina la ridotta densità barionica. Il terzo picco può essere utilizzato per estrarre informazioni sulla densità di materia oscura.
Utente anonimo