Differenze tra le versioni di "Emidio Mucci"

1 911 byte aggiunti ,  4 anni fa
sistemo
(Bibliografia)
(sistemo)
|Epoca = XX
|Attività = librettista
|Attività2 = musicologo
|Nazionalità = italiano
|Immagine=Emidio Mucci.jpg
 
== Biografia ==
Suo padre, romano di seconda generazione (i Mucci provenivano da [[Montolmo]], oggi [[Corridonia]]), era sindaco del Pio Istituto di San Girolamo della Carità, membro della Commissione del Pubblico Patrocinio, nonché consigliere dell'Ordine degli Avvocati di Roma e successivamente del Collegio degli Avvocati del Sacro Concistoro.<ref>{{Cita|For|p. 463}}</ref> Al pari del fratello [[Renato Mucci|Renato]] (segretario particolare del governatore di Roma [[Francesco Boncompagni Ludovisi]]), Emidio seguì le orme paterne laureandosi in [[legge]] e abilitandosi alla professione di [[avvocato]].
 
La sua grande passione, però, fu il teatro lirico. La [[musica]] era nella tradizione familiare con radici a Montolmo, dove fu attivo un teatro fin dai primi anni del [[XVII secolo]], nonostante si trattasse, allora, di un comune di circa cinquemila abitanti. Il teatro di Montolmo è dedicato oggi a [[Giovanni Battista Velluti]], famoso [[castrato]].
Come letterato Emidio Mucci rivela spiccate influenze [[Gabriele D'Annunzio|dannunziane]]. Compose molti libretti teatrali per musicisti del suo tempo.
 
Intensa soprattutto la sua collaborazione con [[Licinio Refice]], per il quale scrisse: ''Cecilia'' (1922), ''Trittico francescano'' (1925), ''Ombra di nube e altre liriche'', ''La Samaritana'' (1935), ''Margherita da Cortona'' (1936), ''L'Oracolo'' (1944), ''Lilium Crucis'' (1949), ''Il Mago'' (1952).<ref>{{cita web|url=http://www.internetculturale.it/opencms/ricercaMag.jsp?q=&searchType=avanzato&channel__subject=%22Mucci%2C+Emidio+-+Opere+in+musica+-+Libretti%22&opCha__subject=AND|titolo=Mucci Emidio}}</ref>
 
Adattò anche con testo italiano alcuni episodi evangelici come Emmaus, la Vedova di Naim. Intensa fu anche l'attività editoriale del Mucci nel campo della musicologia.; Scrisserealizzò ancheuna subiografia del compositore [[BonaventuraBernardino SommaMolinari]].<ref>{{cita (1968), Lino Liviabella, Macerata 1974 e altro ancora.web
|cognome= Patrizi
|nome= Paolo
|url= http://www.treccani.it/enciclopedia/bernardino-molinari_%28Dizionario-Biografico%29/
|titolo= MOLINARI, Bernardino
|accesso= 2 ottobre 2016
|volume = 75
|sito= Dizionario Biografico degli Italiani
|editore= Treccani
|anno= 2011
}}</ref> Scrisse anche su [[Bonaventura Somma]] e alcuni libretti per [[Ezio Carabella]], come ''Stella del mare'', un quadro mistico ispirato alla vicenda di [[Rosvita di Gandersheim]].<ref>{{cita web
|cognome= Patrizi
|nome= Paolo
|url= http://www.treccani.it/enciclopedia/ezio-carabella_%28Enciclopedia-del-Cinema%29/
|titolo= CARABELLA, Ezio
|accesso= 2 ottobre 2016
|volume =
|sito= Enciclopedia del Cinema
|editore= Treccani
|anno= 2003
}}</ref>
 
== Opere (selezione)Premi ==
* [[1960]] - Premio di operosità artistica, della Cassa Nazionale di Assistenza e Previdenza tra gli Scrittori Italiani e la Cassa Nazionale Assistenza Musicisti, «quale riconoscimento della sua fervida attività letteraria in collaborazione con musicisti italiani».<ref>{{cita libro|titolo=Musica d'oggi|città=Milano|editore=Ricordi|anno=1960|p=395|url=https://www.google.com/search?tbm=bks&q=%22emidio+mucci%22+premio}}</ref>
===Libretti===
 
== Opere ==
===Libretti, oratori, azioni coreografiche===
<div style="column-count:2;-moz-column-count:2;-webkit-column-count:2">
*''La linea del cuore : operetta in tre atti''; musica di [[Ezio Scarabella]]Carabella, Milano, G. Ricordi e C., [[1922]].
*''{{cita libro|titolo=Cecilia : azione sacra in tre episodi (quattro quadri)''; |altri=musica di [[Licinio Refice]], |città=Milano, |editore=G. Ricordi & C., |anno=[[1924]]|url=http://www.liciniorefice.it/cecilia.html}}
*''Cirillino'' ([[1924]]), per [[Gaetano Zuccoli, [[1924]].
*''Canti della terra d'Abruzzo'', di [[Ettore Montanaro]], di cui diede una versione ritmica, (1924-27).
*''Stornelli delle stagioni'' ([[1930]]), per la musica di [[Bonaventura Somma]], [[1930]].
*''Algerina'', [[intermezzo]] canzone, per Gaetano Zuccoli, [[1930]].
*''Volti la lanterna - scene della Roma sparita'', commedia, per la musica di [[Ezio Carabella]] ([[1933]]);.
*''Un po' d'amore'', canzone dal film T'amerò sempre, per [[Ezio Carabella]], 1933; .
*''Inno a [[Benito Mussolini]]'', per la musica di [[Giacinto Sallustio]] (1935), strumentato per grande banda da [[Luigi Cirenei]], come pure da Illuminato Culotta, 1935.
*''Vol Plane, bizzarria o fantasia orientale'', in tre atti, per la musica di Gaetano Zuccoli;
*''Inno a [[Benito Mussolini]]'', per la musica di [[Giacinto Sallustio]] (1935), strumentato per grande banda da [[Luigi Cirenei]], come pure da Illuminato Culotta
*''Trittico francescano''; musica di Licinio Refice, Milano, G. Ricordi e C., [[1936]].
*''{{cita libro|titolo=Margherita da Cortona : leggenda in un prologo e tre atti''; |altri=musica di Licinio Refice, |città=Milano,|editore= G. Ricordi & C., |anno=[[1937]]|url=http://www.liciniorefice.it/cecilia.html}}
*''Altair'' (1937), per [[Ennio Porrino]], azione coreografica in tre quadri;, 1937.
*''LaVol lineaPlane, bizzarria o delfantasia cuoreorientale'' (1938), operettain tre atti, per la musica di EzioGaetano CarabellaZuccoli, riduzione di Riccardo Massucci1938.
*''La linea del cuore'', operetta per la musica di Ezio Carabella, riduzione di Riccardo Massucci, 1938.
*''Altair : Azione coreografica in tre quadri''; musica di [[Ennio Porrino]], Milano, G. Ricordi e C., [[1940]].
*''Antigone'' (1941), tragedia lirica in tre atti per la musica di Lino Liviabella, [[1941]].
*''Urashima-Tarò'', (1939)leggenda giapponese in un atto, commedia[[1939]].
*''Le veglie di Siena'', di Horatio Vecchi (revisione di Emidio Mucci), 1940.
*''Antigone : tragedia lirica in tre atti''; musica di [[Lino Liviabella]], Roma, De Santis, [[1942]].
*''Sorella Chiara'', cantata per [[soprano]], [[baritono]], voce recitante, [[coro (musica)|coro]] e orchestra, per la musica di Lino Liviabella, 1943.
*''Caterina da Siena'', cantata drammatica per soprano (cantante e recitante), coro e orchestra, per la musica di Lino Liviabella, 1947.
*''Salammbò'' (1948), per la musica di Franco Casavolo (1891-1955), [[1948]].
*''[[Il bacio (Zandonai)|Il bacio]]'', per [[Riccardo Zandonai]].
*''Liliadeh'' (1950) per Maurizio Quintieri; Giovanna D'Arco al Rogo, di [[Paul Claudel]], per la musica di [[Arthur Honegger]], (Milano 1946)1950.
*''O Crux, ave!'', cantata per soprano, tenore, coro e orchestra, per la musica di Lino Liviabella, 1950.
*''Romulus'', leggenda in tre atti, per la musica di Salvatore Allegra, (1952).
*''La Conchiglia'', novella drammatica in due atti per la musica di Lino Liviabella, 1952.
*''Le sette parole di Gesù sulla Croce'', per tenore e voce recitante, per la musica di Lino Liviabella.
*''Himnu cristiani in diem'', di Aurelio Prudentio Clemente, per la musica di [[Ottavio Ziino]], [[1959]].
*''Il cicalamento delle donne al bucato'', di Alessandro Striggio, commedia in cinque parti, revisione di Emidio Mucci, per [[Bonaventura Somma]].
*''I fidi amanti'', favola pastorale, di Gasparri Torelli, (revisione di Emidio Mucci, [[1967)]].
</div>
===Libretti Saggi ===
*{{cita libro|autore=Emidio Mucci|titolo=La vita di Don Lorenzo Perosi e la Ressurezione di Cristo|altri=in collaborazione con E. Carabella|città=Milano|editore=Bottega di Poesia|anno=1924}}
*{{cita libro|autore=Emidio Mucci|titolo=Bernardino Molinari|città=Lanciano|editore=Carabba|anno=1941}}
===Traduzioni===
*{{cita libro|autore=Paul Claudel|titolo=Giovanna d'Arco al rogo|città=Firenze|editore=Fussi-Sansoni|anno=1951}}
 
== Note ==
 
==Bibliografia==
*{{cita libro|autore=[[Angelo Fortunato Formiggini|Angelo Fortunato Formìggini]]|capitolo=MUCCI, Emidio|titolo=Chi è?: Dizionario degli Italiani d'oggi : volume sesto|città=Roma|editore=A.F. Formìggini|anno=1957|pcid=463For}}
 
== Collegamenti esterni ==
*{{cita web|http://www.liciniorefice.it/|Sitotitolo=Archivio/Il ufficialepoeta LicinioEmidio ReficeMucci|curatore=Irene Mirabella}}
 
{{Controllo di autorità}}
4 634

contributi