Differenze tra le versioni di "Emidio Mucci"

879 byte aggiunti ,  4 anni fa
Aggiunte
(sistemo)
(Aggiunte)
La sua grande passione, però, fu il teatro lirico. La [[musica]] era nella tradizione familiare con radici a Montolmo, dove fu attivo un teatro fin dai primi anni del [[XVII secolo]], nonostante si trattasse, allora, di un comune di circa cinquemila abitanti. Il teatro di Montolmo è dedicato oggi a [[Giovanni Battista Velluti]], famoso [[castrato]].
 
Come letterato Emidio Mucci rivela spiccate influenze [[Gabriele D'Annunzio|dannunziane]].‪<ref>{{en}}{{cita libro|autore=René Seghers|titolo=Franco Corelli: prince of tenor‬s|città=New York|editore=Amadeus Press|anno=2008|p=82}}</ref> Compose molti libretti teatrali per musicisti del suo tempo.
 
Intensa soprattutto la sua collaborazione con [[Licinio Refice]], per il quale scrisse: ''Cecilia'' (1922)<ref>{{cita libro|autore=[[Leonardo Bragaglia]]|titolo=‪Storia del libretto: nel teatro in musica come testo o pretesto drammatico‬|editore=Trevi editore|città=Roma|anno=1970|p=147}}</ref>, ''Trittico francescano'' (1925), ''Ombra di nube e altre liriche'', ''La Samaritana'' (1935), ''Margherita da Cortona'' (1936), ''L'Oracolo'' (1944), ''Lilium Crucis'' (1949), ''Il Mago'' (1952).<ref>{{cita web|url=http://www.internetculturale.it/opencms/ricercaMag.jsp?q=&searchType=avanzato&channel__subject=%22Mucci%2C+Emidio+-+Opere+in+musica+-+Libretti%22&opCha__subject=AND|titolo=Mucci Emidio}}</ref>
 
Adattò anche con testo italiano alcuni episodi evangelici come Emmaus, la Vedova di Naim. Intensa fu anche l'attività editoriale del Mucci nel campo della musicologia; realizzò una biografia del compositore [[Bernardino Molinari]].<ref>{{cita web
*''Sorella Chiara'', cantata per [[soprano]], [[baritono]], voce recitante, [[coro (musica)|coro]] e orchestra, per la musica di Lino Liviabella, 1943.
*''Caterina da Siena'', cantata drammatica per soprano (cantante e recitante), coro e orchestra, per la musica di Lino Liviabella, 1947.
*''Salammbò'', per la musica di [[Franco Casavolo (1891-1955)Casavola]], [[1948]].
*''[[Il bacio (Zandonai)|Il bacio]]'', per [[Riccardo Zandonai]].
*''Liliadeh'' per Maurizio Quintieri; Giovanna D'Arco al Rogo, di [[Paul Claudel]], per la musica di [[Arthur Honegger]], 1950.
==Bibliografia==
*{{cita libro|autore=[[Angelo Fortunato Formiggini|Angelo Fortunato Formìggini]]|capitolo=MUCCI, Emidio|titolo=Chi è?: Dizionario degli Italiani d'oggi : volume sesto|città=Roma|editore=A.F. Formìggini|anno=1957|cid=For}}
*{{en}}{{cita news|autore=[[Andrew Porter]]|titolo=Musical events (rec. a: ''Cecilia : azione sacra in tre episodi'')|pubblicazione=New Yorker|data=10 gennaio 1977|p=78}}
*{{de}}{{cita libro|autore=Reinmar Emans|titolo=Flauberts Salammbô|capitolo=Die Salammbô-Opera von Franco Casavola/Emidio Mucci (1948)|curatore=Klaus Ley|editore=Gunter Narr Verlag|città=Tübingen|anno=1998|url=https://books.google.it/books?id=XJ1Qnp94qVAC&pg=PA135&dq=emidio+mucci+libretto&hl=it&sa=X&ved=0ahUKEwiHoObn57rPAhXCVxQKHUWHC2kQ6AEIQjAI#v=onepage&q&f=true}}
 
== Collegamenti esterni ==
4 634

contributi