Differenze tra le versioni di "Dhu l-Hijja"

m
Bot: Sostituzione automatica (-umra|ʿumra +ʿumra)
m (Bot: Sostituzione automatica (-jahiliyya +jāhiliyya))
m (Bot: Sostituzione automatica (-umra|ʿumra +ʿumra))
'''Dhu l-Hijja''' {{Arabo|ذو الحجة|Dhū l-Ḥijja }} è il 12º e ultimo mese lunare, di 29 giorni, del [[calendario islamico]]. Come già chiarisce il nome, Dhū l-Ḥijja è "Quello del pellegrinaggio", il mese cioè delegato già in età [[jāhiliyya|preislamica]] e poi in età islamica all'espletamento dei riti del pellegrinaggio.
 
In età preislamica esso coinvolgeva tutte le popolazioni [[Arabi|arabe]] della [[Penisola Arabica]] che si recavano poco a sud della [[La Mecca|Mecca]] per rendere omaggio a una pluralità di divinità pagane, fra cui probabilmente Quzāh, il dio della pioggia e/o della folgore. Con l'Islam invece il rito del ''[[hajj]]'' diventa obbligatorio e tocca anche la Mecca e la [[Ka'ba|Kaʿba]] (che in età pagana era interessata solo dal pellegrinaggio urbano della ''[[umra|ʿumra]]'').
 
La sacertà del mese era sottolineata dall'assoluto interdetto di condurre operazioni belliche. Il periodo di tregua che così si creava era particolarmente utile ai commerci inter-arabi, spesso volutamente abbinati alle devozionalità da esplicare.
24 842

contributi