Differenze tra le versioni di "Vera Lombardi"

paragrafo opere
(paragrafo opere)
Frequentò il [[Liceo classico statale Umberto I|liceo Umberto I di Napoli]],<ref name=":0">{{Cita web|url=http://donnedinapoli.coopdedalus.org/466/vera-lombardi-2/|titolo=Archivio delle memorie delle donne di Napoli - Vera Lombardi|sito=donnedinapoli.coopdedalus.org|accesso=2016-10-21}}</ref> dopo il quale intraprese gli studi universitari di storia e filosofia. Proveniva da un famiglia di socialisti: suo padre fu eletto per il [[Partito Socialista Italiano|PSI]] nel 1919 nel collegio di [[Trani]], sua madre contribuì alla traduzione delle opere di Marx ed Engels per le edizioni ''L'Avanti''.
 
Nel 1945 si iscrisse al PSIUP (denominazione presa dal [[Partito Socialista Italiano]] dopo la fusione con il [[Movimento di Unità Proletaria]]) e fece parte del direttivo della federazione napoletana. Dopo la scissione all'interno del partito socialista del 1947, aderì al [[Partito Socialista Democratico Italiano|PSDI]] di [[Giuseppe Saragat]].<ref name=":0" />
 
== Opere ==
* {{Cita libro|autore=Vera Lombardi|titolo=Lo sviluppo del pensiero di Charles Renouvier|anno=1932|editore=Perrella|città=Napoli|p=|pp=|ISBN=}}
* {{Cita libro|autore=Vera Lombardi|titolo=Atti del III congresso internazionale di estetica, Venezia 3-5 settembre 1956|anno=1956|editore=|città=Torino|p=|pp=390-394|capitolo=Arte e società|ISBN=}}
* {{Cita libro|autore=Vera Lombardi|titolo=Atti del XII congresso internazionale di filosofia, Venezia, 12-18 settembre 1958|anno=1958|editore=|città=|p=|pp=117-125|capitolo=Il costituirsi del rapporto uomo-natura attraverso le testimonianze delle prime culture umane|ISBN=}}
* {{Cita libro|autore=Vera Lombardi|titolo=...E come scelta la libertà: resistenza, scuola, società|anno=1987|editore=Athena|città=Napoli|p=|pp=|ISBN=}}
 
== Bibliografia ==