Tutore (educazione): differenze tra le versioni

ho eliminato bibliografia poichè devo inserila nell'indice
(voglio inserire la bibliografia sul termine tutorato e tutor)
(ho eliminato bibliografia poichè devo inserila nell'indice)
Il termine '''tutor''' o '''tutore''' (così come '''tutorato''') è un vocabolo di origine latina recentemente entrato nella lingua italiana in un'accezione proveniente dall'inglese per indicare forme di [[attività didattica]] di sostegno, specialmente a livello [[Università|universitario]].
Bibliografia{{F|istruzione|aprile 2012}}
[[File:Nicolas_de_Largillière_-_Tutor_and_Pupil_-_WGA12480.jpg|thumb|right|[[Nicolas de Largillière]]: tutore e discepolo]]
 
Il termine '''tutor''' o '''tutore''' (così come '''tutorato''') è un vocabolo di origine latina recentemente entrato nella lingua italiana in un'accezione proveniente dall'inglese per indicare forme di [[attività didattica]] di sostegno, specialmente a livello [[Università|universitario]].
 
Una delle prime ricerche in Italia su tale termine è stata condotta dal prof. Riccardo Fenizia per incarico del prestigioso istituto I.P.E. di Napoli, conclusasi con una pubblicazione, "Il Tutorato, esperienze universitarie"<ref>{{Cita libro|autore=riccardo fenizia, francesco pasquino, mario r.spasiano|titolo=Tutorato, esperienze universitarie|anno=1994|editore=E.DI.S.U. Napoli1|città=Napoli|p=|pp=|ISBN=}}</ref>, nel 1994, a tre mani dopo una ricerca teorico-pratica sul campo; andando all'origine dell'università in Europa nel Medioevo, valorizzando sia l'esperienza latina che quella successiva più propriamente anglosassone.
44

contributi