Differenze tra le versioni di "Effetto Hall"

nessun oggetto della modifica
Etichette: Modifica da mobile Modifica da applicazione mobile
Etichette: Modifica da mobile Modifica da applicazione mobile
Fra la corrente che circola nell'elemento di Hall e la tensione di Hall misurata esiste un certo legame: questo permette di creare dei [[resistore|resistori]] di precisione.
 
L'effetto Hall è anche usato nelle sonde di corrente, come le [[pinza amperometrica|pinze amperometriche]]: questi strumenti particolari possono misurare l'intensità di [[corrente elettrica]] che scorre in un filo senza la necessità di porre lo strumento di misura in serie, ovvero senza spegnere ede interrompere il circuito. Le [[sonda Hall|sonde Hall]], invece, sono usate per misurare l'intensità del campo magnetico.
 
Un altro semplice impiego, è costituito dai pulsanti elettrici ad azionamento manuale, a volte impiegati in apparecchiature elettroniche; pigiando il pulsante viene spostato un piccolo magnete in corrispondenza del sensore Hall, il quale genera un impulso logico privo di rimbalzi, erano di questo tipo i sette pulsanti disposti sulla consolle del personal computer [[Olivetti P6060]].
Utente anonimo