Gabbai: differenze tra le versioni

35 byte rimossi ,  5 anni fa
nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nell'[[ebraismo]] - il termine "bidello" (in [[ebraico]]: "[[Chanukkah|shamash]]") viene usato a volte al posto di ''gabbai'' - indica un "custode" o "[[factotum]]" di sinagoga. Moshe il Custode, gabbai della sinagoga di [[Sighet]] negli [[anni 1940]], è un importante personaggio del romanzo ''[[La notte (romanzo)|La notte]]'' di [[Elie Wiesel]].<ref>Elie Wiesel, ''La notte'', La Giuntina, Firenze 1980.</ref>
 
== l[[Rabbino|b]][[Sinagoga|i]][[Sacerdote (ebraismo)|ace rer]][[Preghiera ebraica|giaercia]]==
{{Portale|ebraismo}}
 
Utente anonimo