Apri il menu principale

Modifiche

m
WPCleaner v1.41 - Disambigua corretto un collegamento - John Byrne
Sentendosi insicura riguardo al suo peso,, Etta sviluppò un disordine alimentare che tenne segreto ai suoi amici<ref>''Wonder Woman'' vol. 2 n. 78</ref>. Fu in grado di perdere 10 chili, ma a costo della salute: quando svenne a causa della mancanza di cibo davanti a Wonder Woman mentre provava il suo abito da sposa, Diana le suggerì di prendersi cura di sé stessa e di seguire una dieta regolare, e da lì in poi Etta riottenne il suo vecchio peso.
 
Etta e Steve scomparvero dalle pagine di ''Wonder Woman'' durante il periodo di lavoro al fumetto di [[John Byrne (fumettista)|John Byrne]], e comparvero solo di quando in quando. Comparve quando Diana perse il suo titolo reale durante una storia di [[Phil Jimenez]] sempre come amica, ma fu sempre descritta come insicura riguardo al suo peso corporeo e in ansia riguardo al suo matrimonio con Steve.
 
La scrittrice [[Gail Simone]] reintrodusse Etta Candy come un ufficiale dell'intelligence richiesta da [[Sarge Steel]] per fare rapporto su Diana Prince e le sue associazioni<ref>''Wonder Woman'' vol. 3 n. 14</ref>. Tutto ciò, avvenne dopo gli eventi descritti in ''[[Crisi infinita]]'' che alterò le origini di Diana ed estese le origini del suo cast di supporto. Etta rimase sposata con Steve Trevor e fu sempre amica di Diana e a conoscenza della sua identità segreta. L'estensione della sua stria con Diana dopo la nuova continuità dell'[[Universo DC]] non è ancora stata sviluppata pienamente.
*Lo scrittore [[Grant Morrison]] utilizzò una versione più matura di Etta come consigliera nel primo numero di ''[[Zatanna|Seven Soldiers: Zatanna]]'' e la mostrò come oratrice a un convegno in ''[[Bulleteer|Seven Soldiers: Bulleteer]]''<ref>[http://www.comicon.com/cgi-bin/ultimatebb.cgi?ubb=get_topic&f=36&t=004167]</ref>.
*Durante l'epoca pre-''Crisi'', furono riprese le versioni della Golden Age. Fu retroattivamente affermato che visse in una dimensione alternativa nota come [[Terra-Due]] spiegando così la Wonder Woman regolare e il suo cast di supporto potessero comparire più giovani nonostante la [[Wonder Woman (Terra-Due)|Wonder Woman originale]] comparve decenni prima. Etta Candy non fu un'eccezione anche se la sua versione di Terra-Due differiva appena dalla sua versione della Golden Age. Per esempio, fu mostrato che lavorò per l'esercito piuttosto che essere stata una studente al college (questo avvenne al fine di avere un collegamento alla serie televisiva ''[[Wonder Woman (serie televisiva)|Wonder Woman]]'' che fu ambientata negli anni '40 così da utilizzare le avventure della Golden Age (''Wonder Woman'' vol. 1 n. 229)). A fine di armonizzare le due versioni, fu successivamente spiegato che questa Etta Candy fu una studente del college che mise da parte gli studi per servire il suo paese. Alla fine della guerra, riassunse i suoi studi e divenne una dietista. Le comparse successive della sua controparte di Terra-Due la mostrarono molto più fedele alla sua controparte della Golden Age.
*Etta comparve nella miniserie ''[[Superman & Batman: Generations]]'' di [[John Byrne (fumettista)|John Byrne]]. ''Generations'' prese un approccio diverso dell'esempio sopramenzionato immaginando un mondo dove l'età dei supereroi in tempo reale si rifà a quelle delle loro comparse originali nei fumetti. Così, nel [[1953]] Etta Candy è felicemente sposata con Oscar Sweetgulper, il suo bello della Golden Age, ed è la Signora Etta Candy Sweetgulper.
*Comparve in ''[[Wonder Woman: Amazonia]]'', una storia di Wonder Woman ambientata nella Britannia vittoriana. Qui, Etta crebbe come un'orfana affamata e senza casa delle strade di [[Londra]]. La sua unica amica era Diana, la ragazza che sarebbe cresciuta per diventare Wonder Woman. Dopo che crebbero e a Diana fu offerto un lavoro nello show business esibendo la sua grande forza, Etta si congedò dalla sua amica. Si sposò con un militare ma fu costretta a prostituirsi per sopravvivere dopo che suo marito divenne alcolizzato e la abbandonò. Quando lei e Diana si riunirono anni dopo, riuscì a trovare un lavoro come tata per le figlie di Diana, una delle cui fu chiamata Etta in onore della migliore amica della mamma. Al climax della storia, un criminale (tra le altre cose) cercò di rapire le figlie di Wonder Woman ma Etta riuscì coraggiosamente a salvarle. Il fumetto si conclude con Etta Candy in qualità di governatrice delle principesse Etta e Vittoria e migliore amica della loro madre Regina Diana di Britannia e Themyscira.
*Etta comparve come personaggio di supporto principale nella storia di ''Wonder Woman'' serializzata in ''[[Wednesday Comics]]''. Nella realtà alternativa della storia, Etta è una teenager amica della giovane Diana appena arrivata in America. Fu quindi rapita dall'altra amica di Diana, [[Cheetah (DC Comics)#Priscilla Rich|Priscilla Rich]], e fu utilizzata come esca in una trappola escogitata da [[Dottor Poison]]. Dopo che Priscilla ebbe legato e imbavagliato Etta, Poison tentò di utilizzarla come soggetto per test chimici, solo per venire poi sconfitto quando Diana giunse in salvo della sua amica.
171 435

contributi