Differenze tra le versioni di "Trombossani"

1 373 byte aggiunti ,  4 anni fa
Modificato la voce
m (apostrofo tipografico)
(Modificato la voce)
{{Disclaimer|medico}}
 
I '''trombossani''' (TX) sono [[composto chimico|composti chimici]] di natura [[lipidi|lipidica]], derivati dell'[[acido arachidonico]] (o acido 5,8,11,14 eicosatetraenoico) nella ''via delle [[cicloossigenasi]]'';. nellaSono suaacidi formagrassi attiva,insaturi sonociclici caratterizzatia da20 unatomi [[endoperossido]]di carbonio, contenenti un nell'anello penta-atomicoossanico tipicoo dellepiranico [[prostaglandine]],(anello modificato.esa-atomico Sonocontenente degliun eteriatomo ciclicidi ossigeno), con un gruppo ossidrile (OH) legato al C<sub>15</sub>. I trombossani fanno parte degli [[eicosanoidi]] (dal greco ''eikosi'', venti, e ''eidos'', forma), composti a 20 atomi di C derivati dall'acido arachidonico: [[prostanoidi]], [[leucotrieni]] e lipossine, che sono ormoni locali (o autacoidi, dal greco ''autòs'', se stesso, e ''àkos'', rimedio). In particolare i trombossani, insieme alle prostaglandine e alla prostaciclina, costituiscono la classe dei prostanoidi, sostanze identificate per la prima volta nell'apparato genitale maschile (seme e vescicole seminali).
 
Il trombossano A (TXA) ha una struttura biciclica per la presenza di un doppio anello ossanico-ossetanico, formato dall'anello ossanico e dall'anello ossetanico (anello tetra-atomico contenente ossigeno). La presenza di un carbonio acetalico (il carbonio che lega i due atomi di ossigeno) rende instabile il composto che viene rapidamente idrolizzato nel trombossano B. La sua emivita è pertanto molto breve, circa 30 secondi.
Fanno parte degli [[eicosanoidi]].
 
Il tromossano B (TXB) è un composto stabile che possiede il solo anello ossanico, con un carbonio emiacetalico (carbonio che lega un atomo di ossigeno e un gruppo ossidrilico).
Sono presenti nelle [[piastrine]] ematiche.
 
I trombossani sono presenti in vari tipi cellulari, ma, in particolare, svolgono un ruolo essenziale nelle [[piastrine]] ematiche.
Hanno effetti [[vasocostrittori]], favoriscono l'[[aggregazione piastrinica|aggregazione delle piastrine]], facilitano il [[broncospasmo]].
 
== Etimologia ==
La denominazione trombossani sta ad indicare sia la loro origine biologica, ovvero i trombociti o piastrine, che la loro natura chimica, più precisamente la struttura ossanica.
 
==Esempi==
1 664

contributi