Dominick Salvatore: differenze tra le versioni

(Porre nell'elenco Italia e' incorretto poiche' e' un elenco di continenti.)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
*consulente del [[Fondo Monetario Internazionale]].
 
E’ stato Presidente di Economia dell’Accademia delle Scienze di New York, dell’Associazione Nord Americana di Economia e Finanza, e della Associazione Internazionale del Commercio Internazionale. Nominato nel 2010 per la Medaglia Nazionale della Scienza conferita dal Presidente degli Stati Uniti.
Ha insegnato in varie Università negli Stati Uniti, Europa, Africa, America Latina e Asia.
 
Ha tenuto oltre 600 conferenze e lezioni in tutto il mondo, ricevendo numerosi e ambiti riconoscimenti, tra i quali il premio “Achievement Award” conferitogli dalla [[City University of New York|City University di New York]]. Nel [[1997]], due anni prima dell'[[Storia dell'introduzione dell'euro|introduzione dell'euro]] come ''unità di conto virtuale'', avanzò delle perplessità riguardo l'[[Unione Monetaria Europea|unione monetaria in Europa]] in un articolo scientifico pubblicato su ''[[The American Economic Review]]'', in cui affermava che "muovere verso una compiuta unione monetaria dell'Europa è come mettere il carro davanti ai buoi" e che "questa è certamente la ricetta per notevoli problemi futuri" <ref>“The common unresolved problems within EMS and the EMU”, The American Economic Review, vol. 87, n. 2, pp. 224-226. [http://www.jstor.org/stable/2950919]</ref>.
Scrive su varie riviste e giornali, in Italia e’ stato editorialista de “Il Sole-24 Ore”dal 1998 al 2006 ed e’ stato ospite varie volte a “Porta a Porta”, “Ballaro’”, e TG1.
 
Ha insegnato in varie Università negli Stati Uniti, Europa, Africa, America Latina e Asia, e ha tenuto oltre 600 conferenze e lezioni e più di 500 seminari in tutto il mondo, ricevendo numerosi e ambiti riconoscimenti, tra i quali il premio “Achievement Award” conferitogli dalla [[City University of New York|City University di New York]]. Nel [[1997]], due anni prima dell'[[Storia dell'introduzione dell'euro|introduzione dell'euro]] come ''unità di conto virtuale'', avanzò delle perplessità riguardo l'[[Unione Monetaria Europea|unione monetaria in Europa]] in un articolo scientifico pubblicato su ''[[The American Economic Review]]'', in cui affermava che "muovere verso una compiuta unione monetaria dell'Europa è come mettere il carro davanti ai buoi" e che "questa è certamente la ricetta per notevoli problemi futuri" <ref>“The common unresolved problems within EMS and the EMU”, The American Economic Review, vol. 87, n. 2, pp. 224-226. [http://www.jstor.org/stable/2950919]</ref>.
 
==Opere==
Utente anonimo