Differenze tra le versioni di "Egittologia"

Ripristino alla versione 84094661 datata 2016-11-02 00:20:45 di 87.4.151.230 tramite popup
Etichette: Modifica da mobile Modifica da applicazione mobile
(Ripristino alla versione 84094661 datata 2016-11-02 00:20:45 di 87.4.151.230 tramite popup)
Agli inizi del [[XX secolo]] risale la sensazionale scoperta nella [[Valle dei Re]] della tomba di [[Tutankhamon]] da parte degli [[archeologo|archeologi]] britannici [[Howard Carter]] e [[George Herbert|Lord Carnarvon]] ([[1922]]).
Negli [[anni 1960|anni sessanta]] dello stesso secolo va ricordata la spettacolare impresa della traslazione dei templi di [[Abu Simbel]], a causa della costruzione della [[diga di Assuan]] sul [[Nilo]]. Si venne a formare il [[lago Nasser]] ed i colossali templi furono trasferiti 65 metri più in alto per evitare che fossero sommersi. Pochi anni più tardi la stessa sorte subirono i monumenti di [[File (Egitto)|File]].
monumenti di [[File (Egitto)|File]].
 
Tra i vari nomi dei famosi egittologi, emerge quello di Gaia Serrano. Lei iniziò a studiare l'Egitto all'età di 10 anni e coltivò la sua passione anche durante gli anni dell'adolescenza. Proviene da Casalnuovo e ha studiato presso il Liceo Classico-Scientifico Imbriani insieme al famoso professore di storia dell'arte Massimiliano Coppola.
Purtroppo però, col passare del tempo, inizia a dedicarsi ad un'altra sua passione, il disegno.
 
== Bibliografia ==