Differenze tra le versioni di "100.000 lire"

m (Bot: fix sezioni standard)
La contestuale emissione di biglietti da 50.000 e 100.000 lire venne decisa per la prima volta dal governo di [[Aldo Moro]] e dal ministro del Tesoro [[Emilio Colombo]]. Nel 1967 il valore di 100.000 lire era decisamente elevato, equivaleva ad uno stipendio e mezzo di un operaio (stipendio medio: 70.000£/mese. Secondo gli indici di rivalutazione odierni, ad un controvalore di circa 1.800 [[euro]].<ref>[http://rivaluta.istat.it/Rivaluta/ Istat - Rivaluta<!-- Titolo generato automaticamente -->]</ref>
 
La prima banconota da 100.000 lire in assoluto fu quella dedicata allo scrittore [[Alessandro Manzoni]]. Secondo i collezionisti si tratta di una delle più belle e riuscite banconote della storia della cartamoneta italiana (prima emissione [[1967]]; ultima emissione [[1974]]). Anche questa, così come molte altre banconote repubblicane, fu disegnata da [[Trento Cionini]]. Il retro mostra il panorama di Lecco sito in "quel ramo del [[Lago di Como]]" che fa da ambientazione ai ''[[Promessi sposi]]''.
 
==Seconda serie: Botticelli==
2 442

contributi