Differenze tra le versioni di "Figueres"

4 byte aggiunti ,  4 anni fa
Intorno al 600 a. C. al colle della Muntanyeta (dove ora sorge il [[castello]] di Sant Ferran) si sarebbe trovato un primo insediamento iberico della tribu degli Indiketes. All'epoca una buona parte della pianura dell'Alt Empordà era inondata dalle paludi e da grandi estensioni di giunco. Gli abitanti della comarca vivevano in piccoli poggi o nelle zone più elevate libere, dalle acque stagnanti. A questo periodo, anteriore alla presenza romana, risale il vaso dell'Aigüeta (terracotta, [[V secolo|secolo V a. C.]], attualmente al Museo Archeologico di Barcelona) ritrovato alla fine del [[XIX secolo]].
 
I [[Romani]], sbarcati al porto greco di Empòrion nel 218 a. C., dettero vita attorno al 195 – 194 a. C. a un piccolo nucleo di abitanti nella zona bassa dell'attuale territorio comunale (la zona del Carrer Tapis e l'Aigüeta) che, dato che su quel terreno si estendevano i giunchi, chiamarono Joncària. Questa piccola comunità divenne sempre più importante dato che si convertí in una delle stazioni della Via Domizia prima, e della Via Augusta più tardi (nella zona dell'Aigüeta sono stati trovati resti di una casa romana). La stazione si trovava a una giornata di cammino dal Perthus (XVI miglia) e a un'altra giornata da Girona (XVIII miglia). Al nucleo di Joncària risalirebbe la stele funebre che si trova al Museu de l'Empordà di Figueres. Probabilmente i Romani obbligarono gli Indiketes, installati al poggio della Muntanyeta, a scendere in pianura nella zona della via e della mansione romana, formando in un primo momento due villaggi (uno iberico e uno romano) e più tardi un solo stanziamento, sempre più romanizzato.
 
A partire dal 258, nel caos amministrativo che interessava i territori dell'[[Impero romano]], inizia la invasione del popolo germanico dei [[Franchi]] che distrussero e saccheggiarono per dodici anni: in questo periodo i franchi avrebbero posto fine al nucleo di Joncària riducendolo a un cumulo di macerie e ceneri (che sarebbero all'origine del nome Cendrassos, assegnato ai resti dell'insediamento romano). In seguito a questi fatti il toponimo Joncària scompare.
Utente anonimo