Differenze tra le versioni di "Asterix il gallico (film)"

Nel [[50 a.C.]], un unico villaggio dell'[[Armorica]] resiste al dominio dell'[[Impero romano]] grazie alla pozione del [[druido]] [[Panoramix]], che dona ai [[Galli]] del villaggio una forza sovrumana. Il centurione Caius Bonus, al comando dell'accampamento di Petibonum, traveste da Gallo il legionario Caligola Minus detto Caligoletto, in modo che si infiltri nel villaggio per scoprire il segreto della forza dei Galli. Caligoletto viene trovato dal guerriero [[Asterix (personaggio)|Asterix]] e da [[Obelix]] (che è caduto nella pozione da piccolo acquisendone gli effetti in modo permanente), e fa loro credere di essere un Gallo di [[Lutezia]] di nome Caligulaminix. Riesce poi a convincere Panoramix a fargli bere la pozione insieme al resto del villaggio, ma poco dopo il suo travestimento viene scoperto ed è costretto a scappare a Petibonum. Una volta appreso della pozione magica, Caius Bonus (che vuole usarla per diventare [[Imperatore romano|imperatore]]) ordina a un gruppo di legionari di rapire Panoramix mentre sta cogliendo il vischio. Il druido però si rifiuta di divulgare la ricetta della pozione.
 
Non vedendo tornare Panoramix, Asterix va a cercarlo nel bosco. Dopo aver saputo del rapimento da un mercante di buoi che vi ha assistito, Asterix entra a Petibonum nascondendosi nel suo carro. DopoNell'accampamento aver trovatotrova Panoramix, Asterixcon cui architetta insieme a lui un piano per tornare al villaggio. Asterix si arrende quindi ai romani, e Panoramix finge di accettare di preparare la pozione. Essa viene bevuta da tutti i romani dell'accampamento, i quali però si accorgono presto che si tratta di una pozione che fa crescere barba e capelli molto velocemente. Panoramix si offre di preparare un antidoto, e contemporaneamente prepara anche la pozione per donare la super forza al solo Asterix. Asterix e Panoramix riescono così ad uscire dall'accampamento, ma si trovano davanti un'intera legione comandata da [[Giulio Cesare]] in persona. Tuttavia, dopo che Asterix ha rivelato a Cesare le reali intenzioni di Caius Bonus (che viene sollevato dal suo incarico), i due Galli vengono liberati e possono tornare al villaggio, dove festeggiano con i loro compagni.
 
==Distribuzione==
Utente anonimo