Differenze tra le versioni di "Vittorio Pozzo"

 
Pozzo, pare, amava portare con sé due portafortuna: il primo era una scheggia della [[Coppa Internazionale]]. Il trofeo era una sorta di antenato delle [[Campionato europeo di calcio|competizioni europee per nazioni]], e Pozzo l'aveva vinto per la prima volta l'11 maggio [[1930]] quando a [[Budapest]] la sua nazionale batté l'[[Nazionale di calcio dell'Ungheria|Ungheria]] per 5-0 nell'ultima e decisiva partita. Avvenne che il trofeo cadesse per terra e, essendo interamente di cristallo di Boemia, si rompesse in numerosi pezzi senza poter essere riparato. Il secondo portafortuna era un ''biglietto per l'Inghilterra'', dono di un familiare, che Pozzo non utilizzò mai.
 
Dal 24 novembre 1935 al 20 luglio 1939 pozzo incanalò una serie di 30 risultati utili consecutivi.<ref>http://www.italia1910.com/allenatori-partite.asp?Pagina=3&idAllenatore=20&Competizione=0</ref>
 
=== Tattica ===
4 946

contributi