Differenze tra le versioni di "Teatro Reinach"

Nel [[1910]] vanno in scena ''La vedova allegra'', ''Sogno di un valzer'' di [[Oscar Straus]], ''La poupée'' di Audran ed ''Il soldato valoroso'' di Oscar Straus.
Nel [[1911]] vanno in scena ''La principessa dei dollari di [[Leo Fall]], ''La divorziata'' di Fall, [[Il conte di Lussemburgo]] e ''Alì Babà ovvero I 40 ladroni, fiaba delle mille e una notte'' di Lecocq.
Nel [[1912]] vanno in scena la Tournée [[Emma Vecla]] della Compagnia Italiana di operette con ''Eva'' di [[Franz Lehar]], ''Il conte di Lussemburgo'', ''La vedova allegra'', ''Sogno di un valzer'' ed ''Il toreador'' di Monckton, ''[[Manovre d'autunno]]'' e ''La casta Susanna'' di [[Jean Gilbert]].
 
Nel [[1913]] il teatro fu acquistato da Cleofonte Campanini, che lo diede in gestione a Lohengrin Campanini, figlio di suo fratello [[Italo Campanini (tenore)|Italo]]. Fece ricostruire integralmente l'interno, e lo inaugurò l'8 ottobre [[1913]] con la rappresentazione dell'opera ''[[Rigoletto]]'' di [[Giuseppe Verdi]].
Utente anonimo