Differenze tra le versioni di "Giuseppe Schirò (1865-1927)"

nessun oggetto della modifica
}}
 
PatriotaIllustre albanesealbanologo<ref>[https://books.google.it/books?id=qojpIFHmnFgC&pg=PA279&lpg=PA279&dq=giacomo+schir%C3%B2+fascismo&source=bl&ots=SMiT3Nyb5i&sig=uUdP9ZQNrijAPp5ZYvsFFvMiu7Q&hl=it&sa=X&ved=0ahUKEwjf-MTI1-7RAhXHuBQKHUvtDtMQ6AEILDAD#v=onepage&q=giacomo%20schir%C3%B2%20fascismo&f=false Stefano Saqntoro, ''L'Italia e l'Europa orientale'']</ref>, studioso e attento raccoglitore delle tradizioni poetiche arbëreshë, fu il primo professore universitario in Italia della Cattedra di lingua e letteratura albanese, presso l'[[Università degli Studi di Napoli "L'Orientale"|Istituto Orientale di Napoli]], di cui fu anche direttore.
 
È il maggior rappresentante della tradizione culturale e letteraria albanese di Sicilia, uno dei più raffinati maestri di stile della letteratura albanese, che lasciò una vasta produzione letteraria<ref name=bib>{{cita|Biblos|nn.21-22}}.</ref>. Tra gli iniziatori di una letteratura albanese rinnovata, sensibile ai modelli letterari colti, fu autorevole ispiratore degli intellettuali del suo tempo ed ebbe un ruolo importante nel movimento della ''Rilindja''/Rinascita albanese e nell'indipendenza dell'[[Albania]], a cui partecipò attivamente insieme alle élite intellettuali albanesi.
98 644

contributi