Differenze tra le versioni di "Monesi di Triora"

 
== Periodo invernale ==
In [[inverno]] ed inizio [[primavera]] Monesi è una [[stazione sciistica]]: nata a metà degli [[Anni 1954|anni cinquanta]], visse il suo periodo più florido negli [[Anni 1960|anni sessanta]] e [[anni 1970|settanta]], allorché poté disporre di cinque impianti di risalita, quattro [[skilift]] (uno dei quali con l'illuminazione per lo sci in notturna, il primo in Italia) e una [[seggiovia]] (per molti anni la più lunga d'[[Europa]]), una pista di [[pattinaggio su ghiaccio|pattinaggio]], una [[piscina]] ed alcune strutture [[hotel|alberghiere]] e [[condominio|condominiali]], meritando a ragione l'appellativo di "piccola Svizzera ligure".
 
A seguito di molte vicissitudini, tra le quali alcune stagioni caratterizzate da insufficiente innevamento naturale e il disinteresse da parte delle amministrazioni locali per la promozione del turismo invernale nella zona, Monesi ha subito, a partire dalla metà degli [[Anni 1980|anni ottanta]], un lento declino rimanendo orfana di molte di queste strutture.
Utente anonimo