Differenze tra le versioni di "Castelluccio (Norcia)"

nessun oggetto della modifica
 
== Storia ==
[[File:Castelluccio_z05.JPG|thumb|right|280px|Altra vista dalla strada statale]]
La presenza dell'uomo nella zona è testimoniata sin dall'[[Roma antica|epoca romana]], con il rinvenimento di alcuni oggetti in [[Ceramica|terracotta]] presso la Fonte di Canatra, in località Soglio. Inoltre, nelle fondamenta di una casa furono rinvenute nei secoli passati diverse [[monetazione imperatoriale|monete romane]] risalenti al periodo dell'imperatore [[Claudio il Gotico]] ([[III secolo]]), e lungo la strada che conduce a [[Forca di Presta]], si trovò anche la tomba di un soldato romano. Il nucleo attuale risale al [[XIII secolo]], anche se alcune ricerche tendono a retrodatarne la fondazione.
 
Castelluccio fu un antico castello nell'orbita di [[Norcia]] costruito per difendere il confine orientale dei pascoli.
[[File:Panoramica Castelluccio.jpg|thumb|upright=1.8|La [[Piani di Castelluccio|Piana di Castelluccio]] a maggio con in fondo il [[Monte Vettore]]]]
 
== Economia ==
 
== Curiosità ==
[[File:Castelluccio_di_Norcia_(PG)_panorama056.jpg|thumb|right|280px|Vista dalla strada statale]]
{{curiosità}}
[[File:Panoramica Castelluccio.jpg|thumb|upright=1.8|La [[Piani di Castelluccio|Piana di Castelluccio]] a maggio con in fondo il [[Monte Vettore]]]]
[[File:Castelluccio_z05.JPG|thumb|right|280px|Altra vista dalla strada statale]]
[[File:Castelluccio_di_Norcia_(PG)_panorama056.jpg|thumb|right|280px|Vista dalla strada statale]]
 
* Caratteristiche sono le scritte sui muri fatte con la calce negli anni '60 e '70 ancora visibili. Le scritte fanno riferimento a litigi paesani e tensioni amorose, spesso in rima, scritte in castellucciano e comprensibili a chi conosceva l'antefatto della vicenda a cui fanno riferimento<ref>{{Cita web|url=http://www.castellucciodinorcia.eu/scritte_sui_muri.php|titolo=Le satire di Castelluccio. Scritte sui muri sui fatti di paese.}}</ref>.
* Aldo Rotelli (1912-1971) è stato un regista romano legato a Castelluccio e ai Sibiliini. Vinse la [[Biennale di Venezia]] per un documentario su i territori dei monti Sibillini e di Castelluccio<ref>{{Cita web|url=http://www.chieracostui.com/costui/docs/search/schedaoltre.asp?ID=18389|titolo=Chi era Costui - Scheda di Aldo Rotelli|sito=www.chieracostui.com|accesso=1º novembre 2016}}</ref>.
Utente anonimo