Cementite: differenze tra le versioni

23 byte rimossi ,  5 anni fa
nessun oggetto della modifica
(composto interstiziale in composto intermetallico)
Nessun oggetto della modifica
[[File:Kristallstruktur Zementit.png|thumb|Struttura ortorombica della cementite. Si notino i quattro atomi di C circondati dai 12 di Fe.]]
 
La '''cementite''' è un [[composto interstiziale|composto intermetallico]] duro e fragile, costituito da [[ferro]] (93,3% in peso) e [[carbonio]] (6,67% in peso).<ref>{{Cita|Smith|p. 278}}</ref> Dal punto di vista [[chimica|chimico]] si tratta, quindi, di un [[carburo di ferro]] indicato con il simbolo Fe<sub><small>3</sub>C poiché ogni cella elementare è formata da 4 atomi di C ogni 12 atomi di Fe (struttura ortorombica).
 
La cementite è uno dei costituenti degli [[acciaio|acciai]]. Generalmente si considerano gli acciai come leghe ferro-carbonio, ma più correttamente andrebbero definiti come leghe "[[metastabilità|metastabili]]" ferro-cementite; la cementite infatti può decomporsi, sotto certe condizioni, nelle fasi più stabili di ferro e [[grafite]], ma per la maggior parte delle condizioni pratiche il Fe<sub><small>3</sub></small>C è molto stabile.<ref>{{Cita|Smith|p. 277}}</ref>
Utente anonimo