Differenze tra le versioni di "Valinor"

47 byte rimossi ,  4 anni fa
nessun oggetto della modifica
Il continente di Aman, circondato ad ovest dall'oceano [[Ekkaia]] e a est dal grande mare [[Belegaer]], è percorso dall'estremo sud all'estremo nord dalla catena montuosa dei [[Pelóri|Monti Pelóri]], eretti dai Valar per difendere Valinor da Melkor, ed è diviso al centro dalle larghe sponde della [[Baia di Eldamar]], che accoglie al suo interno l'Isola Solitaria di [[Tol Eressëa]].
 
Dopo la distruzione di [[Númenor]], Aman e Valinor vennero spostati da [[Arda (Tolkien)|Arda]] in modo che gli [[Uomini (Tolkien)|Uomini]] non vi potessero più giungere, ma soltanto gli [[Elfi (Tolkien)|Elfi]] attraverso la [[Strada Diritta]]. Con uno speciale permesso dei Valar, gli [[Hobbit]] [[Frodo Baggins]] e, [[Bilbo Baggins]], e [[Samvise Gamgee]] benché mortali, saranno lo stesso accolti a Valinor, in quanto [[Portatore dell'Anello|Portatori dell'Anello]], così come [[Gimli]] il [[Nani (Tolkien)|Nano]] e, per un breve periodo, pure l'amico di Frodo [[Samvise Gamgee]].
 
A Valinor si trova [[Lórien]], il giardino edenico del [[valar|Vala]] [[Irmo]]. Per estensione, Lórien è anche un altro nome di Irmo stesso. È un giardino splendido, dove Irmo risiede insieme ai Maiar del suo popolo e a molti [[Elfi (Tolkien)|Elfi]]. La prima moglie di [[Finwë]], [[Míriel]], madre di [[Fëanor]], vi soggiornò a lungo, addormentata, prima di morire fisicamente. Anche [[Galadriel]] vi abitò, e ne diede il nome al reame da lei governato ([[Lothlorien]]) nella [[Terra di Mezzo]] durante la [[Terza Era]].
Utente anonimo