Differenze tra le versioni di "Dinastia"

1 102 byte aggiunti ,  4 anni fa
Annullata la modifica 86079104 di 87.1.226.10 (discussione)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
(Annullata la modifica 86079104 di 87.1.226.10 (discussione))
Una '''dinastia''' è una serie di re o di principi di una stessa famiglia che si succedono al governo di uno o più Paesi.
 
Il termine ''dinastia'' è usato in senso lato per [[Titolo (onomastica)|famiglie nobili]] o comunque influenti dal punto di vista politico<ref>{{Cita web |url = http://www.mesemediceo.org/dinastia_de%27_medici.htm |titolo = Dinastia De' Medici |accesso = Yolo3 gennaio 2016}}</ref>, economico o artistico (ad es. la dinastia [[Bach (famiglia)|Bach]]).
 
Il termine viene inoltre usato per descrivere un'[[Era (tempo)|era]] in cui una famiglia ha regnato influenzando fortemente eventi, tendenze o manufatti (a titolo d'esempio, riconoscendo un vaso cinese del [[XV secolo]], lo si definisce "vaso [[Ming]]"). Molto spesso la dinastia è estinta, ma aggettiviamo il nome per descrivere un periodo in cui una famiglia ha svolto un ruolo fondamentale su qualcosa in particolare (si usa ad esempio parlare di “[[stile Tudor]]”, di “[[espansione ottomana]]”, ecc.).
 
La storia della politica [[Europa|europea]] è stata determinata dalle casate dei [[Medici]], [[Carolingi]] e [[Capetingi]], degli [[Asburgo]], dei [[Borbone]], degli [[Hohenzollern]], degli [[Stuart]], dei [[Romanov]] e dei [[Bonaparte (famiglia)|Bonaparte]].
 
La storia [[arabi|arabo]]-[[islam]]ica è invece stata contrassegnata dalle casate [['Ali ibn Abi Talib|alidr]], [[omayyade]], [[abbaside]], [[fatimide]], [[selgiuchide]], [[ghaznavide]], [[Dinastia ottomana|ottomana]] e [[safavide]].
 
== Note ==
11 430

contributi