Apri il menu principale

Modifiche

10 byte rimossi ,  2 anni fa
La trattazione presuppone la conoscenza dei [[teoremi di Helmholtz]] di conservazione della [[vorticità]] (o, per estensione, di un [[tubo vorticoso]] in un campo fluidodinamico) e del [[teorema di Kutta-Žukovskij]], che permette di dimostrare che un corpo investito da una corrente fluida di velocità assegnata, intorno al quale esista una [[circolazione (fluidodinamica)|circolazione]] non nulla, subisce l'azione di una forza normale alla velocità e di verso ottenuto ruotando il vettore velocità di 90° in senso contrario al senso della circolazione stessa (vedi anche [[effetto Magnus]]).
 
La circolazione può essere definita come l'la [[integrale linearecircuitazione]] della velocità dell'aria sulungo un "circuito" chiuso che racchiuda il corpo (ciò permette di definire la quantità di vorticità attorno al corpo).
 
Applicando questo discorso al caso di un profilo alare investito da una corrente fluida si ottiene la nascita di una forza "portante" (per unità di lunghezza dell'alaapertura) diretta verso l'alto e la cui intensità è data da:
 
:<math>{l} = - {\rho} V \Gamma \, </math>
53

contributi