Differenze tra le versioni di "OcchioPinocchio"

1 549 byte aggiunti ,  3 anni fa
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
 
Al risveglio, però, ad attenderli trovano la polizia ed un tragico destino: Lucy viene colpita a morte, mentre Pinocchio in forte stato di choc e giudicato incurabile sarà rinchiuso dal padre in una casa di cura. Tuttavia, il suo stato è solo una finzione fatta per ingannare tutti e allentare così i controlli su di lui. La notte stessa del suo ricovero infatti, chiude nel bagno il guardiano e riesce a scappare. Ma questa volta, anche se da solo, riesce a superare il confine: "Pinocchio non c'è più..."
 
==Produzione==
Il budget messo a disposizione da Mario e Vittorio Cecchi Gori fu di ben 13 miliardi di lire! Uno sforzo produttivo notevole per un film italiano. Nel luglio '93 la troupe parte alla volta dell'America (precisamente in Texas e in Louisiana) per dare inizio alle riprese.
 
Nelle intenzioni sarebbe dovuto essere pronto (post-produzione compresa) nel Natale dello stesso anno. Invece a novembre non si sono ancora concluse le riprese. Mario Cecchi Gori muore proprio in quel periodo, facendo ritardare ulteriormente la lavorazione.
 
Il costo del film aumenta inaspettatamente dai 13 miliardi previsti ai 25-30 finali e con la Penta Distribuzione di Berlusconi i rapporti si incrinano. Inviperito, fa smantellare i set e tutti a casa. In risposta a ciò, Nuti intraprende un'azione legale nei confronti del produttore per ottenere la ripresa della lavorazione, pena risarcimento danni.<ref>http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1994/05/12/occhiopinocchio-la-fine-sul-set.html</ref><ref>http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1994/05/14/occhiopinocchio-film-da-completare.html</ref> I due trovano un accordo: si procederà al montaggio delle scene girate per poi riprendere le riprese delle restanti nella primavera del '94.<ref>http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1994/06/07/cecchi-gori-non-ha-dubbi-occhiopinocchio.html</ref>
 
Nuti stesso arriverà a mettere due miliardi di tasca sua per far sì che le riprese si concludano a Ottobre '94, dopo ben un anno e mezzo.
 
==Curiosità==
Utente anonimo