Differenze tra le versioni di "Rhûn"

1 260 byte rimossi ,  4 anni fa
nessun oggetto della modifica
m (→‎Altri progetti: {{Terra di Mezzo}})
È situata nella parte più orientale della [[Terra di Mezzo]], infatti, il termine in [[Sindarin]] significa ''Est''.
Occupa tutta la parte a est del [[Rhovanion]] e tutta quella attorno ad un grande lago, il ''[[#Il Mare di Rhûn|Mare di Rhûn]]''. È abitata dagli [[Esterling]], spesso alleati di [[Sauron]] poiché lì erano i suoi domini originari, prima di spostarsi a [[Mordor]].
A ovest del mare di Rhûn si stendono grandi pianure, dove un tempo i signori di Gondor stabilirono degli insediamenti per arginare gli [[Esterling]]. Tali città si trovavano negli spazi del [[Dor Rhunen]] e [[Sagathavuld]], a nord di Mordor.
InAll'estremo prossimità del lato ovest del Mare di RhûnEst vi sono grandi catene montuose, gli [[Orocarni]], dove si èsono stabilitastabilite unaquattro delle Sette Case dei [[Nani (Tolkien)|Nani]] in cerca di ricchezze; nei pressi delle montagne vi è una regione nota come [[Dorwinion]], forse abitata ancora nella Terza Era da [[Avari (Tolkien)|Elfi Avari]] e da cui proviene un vino pregiato.
Nei pressi del lato est del Mare vi è la regione di [[Agasha Dag]], attraversata da grandi [[foreste temperate]] e foreste di [[latifoglie]]. Presumibilmente il clima doveva essere abbastanza umido con tratti continentali.
Oltre il mare di Rhûn, nel lontano est, si intravvedono in certe mappe le estreme propaggini del Forodwaith, che in gran parte è composto da tundre e taighe.
Nei pressi del mare pascolano preziosi buoi, da cui i gondoriani anticamente solevano prendere le corna per renderli strumenti di richiamo in battaglia, come quello che conservava Boromir.
 
==Popolazioni==
Le popolazioni orientali hanno carnagione olivastra, con capelli e occhi scuri.
Le popolazioni degli Uomini vivono in numerosi regni e governatorati oligarchici, ma riunite in una sorta di confederazione militare.
Nell'estremo Est della regione potrebbero vivere ancora Elfi Avari e, negli Orocarni, vivono fin dai Tempi Remoti trequattro delle Sette Case dei Nani, precisamente le stirpi dei ''Pugniferro'', dei ''Barbedure'' e, dei ''Piediroccia'' e dei "Nerachiave".
Le città degli Esterling si trovano affacciate per la maggior parte sull' enorme lago, ed è probabile che proprio lì si siano recati i due [[Stregoni Blu]].
Le popolazioni orientali asservite a Sauron vivono soprattutto a ovest del [[Mare di Rhûn]], occupando in parte le antiche città gondoriane del [[Rhovanion]]: questi uomini hanno carnagione olivastra, con capelli e occhi scuri; etnicamente dunque potrebbero risultare meticci, forse cresciuti nell'unione tra i popoli meridionali e quelli settentrionali.
 
Nell'estremo Est della regione potrebbero vivere ancora Elfi Avari e, negli Orocarni, vivono fin dai Tempi Remoti tre delle Sette Case dei Nani, precisamente le stirpi dei ''Pugniferro'', dei ''Barbedure'' e dei ''Piediroccia''.
La zona Occidentale è comunque stata per secoli provincia del Regno di Gondor, dopo la conquista da parte del Re [[Rómendacil I|Romendacil]] I, che vi fondò alcune città e vi costruì fortezze e valli fortificati di difesa.
 
Utente anonimo