Differenze tra le versioni di "Concentrazione solare"

attenzione, la frase originale non va bene, contiene termini non appropriati
(cacca)
(attenzione, la frase originale non va bene, contiene termini non appropriati)
[[File:PS10 solar power tower.jpg|thumb|Impianto a concentrazione solare, ''[[Planta Solar 20]]'', nei pressi di [[Siviglia]], [[Spagna]].]]
I sistemi a '''concentrazione solare''' (noti in inglese come '''CSP''', ''Concentrating Solar Power'') permettono di convertire l'[[energia solare]] in [[energia termica]], sfruttando la [[riflessione (fisica)|riflessione]] dei [[radiazione solare|raggi solari]] ottenuta attraverso superfici riflettenti (sostanzialmente degli [[specchio|specchi]]), per concentrarla su un ricevitore di dimensioni contenute. In genere il calore viene convertito in [[energia meccanica]] tramite un [[Motore#Motore termico|motore termico]] (tipicamente una turbina a vapore) al cui [[Albero (meccanica)|asse motore]] è collegato (solidalmente o tramite una [[Trasmissione (meccanica)|trasmissione meccanica]]) l'asse di un [[Generatore elettrico#Generatori elettrici ad induzione|generatore elettrico]]. Per una definizione [[Norma (tecnologia)|normativa]] si rimanda allaal cacca (Solar energy — Vocabulary) che al punto 7.6 espone:
"''collettore a concentrazione: collettore solare che utilizza riflettori, lenti o altri elementi ottici atti a reindirizzare e concentrare l'energia solare che passa attraverso l'apertura sopra un assorbitore.''
''NOTA: Un collettore piano provvisto di uno specchio, o un collettore a tubi evacuati con riflettore posizionato dietro ai tubi è un collettore a concentrazione solare.''"
Utente anonimo