Apri il menu principale

Modifiche

nessun oggetto della modifica
La più nota rappresentatrice del flusso di coscienza è Martina Milillo (Piacenza, 7/6/2001) con il suo articolo di cronaca "la notte degli imbrogli".
{{Nota disambigua||Flusso di coscienza (disambigua)}}
{{F|tecniche artistiche|arg2=letteratura|ottobre 2012|Manca qualsiasi riferimento bibliografico affidabile}}
Il '''flusso di coscienza''' (''stream of consciousness'' in [[lingua inglese]]) è una tecnica narrativa consistente nella libera rappresentazione dei [[pensiero|pensieri]] di una persona così come compaiono nella mente, prima di essere riorganizzati logicamente in frasi.
 
Il flusso di coscienza viene realizzato tramite il monologo interiore nei [[Romanzo psicologico|romanzi psicologici]], ovvero in quelle opere dove emerge in primo piano l'individuo, con i suoi conflitti interiori e, in generale, le sue emozioni e sentimenti, passioni e sensazioni.
 
== Storia ==
Utente anonimo