Differenze tra le versioni di "Giuseppina Strepponi"

corretto testo
(corretto testo)
|Didascalia = Ritratto di Giuseppina Strepponi (c. 1835), oggi conservato al [[Museo teatrale alla Scala]], [[Milano]].
}}
È soprattuttoanche conosciutanota per essere stata la seconda moglie di [[Giuseppe Verdi]] nonché, sua grande amica, confidente e consigliera, avendone curato per molto tempo gli affari. I suoi carteggi sono tra i documenti più importanti per ricostruire la biografia verdiana.
 
==Biografia==