Differenze tra le versioni di "Luigi Bosca"

nessun oggetto della modifica
m (Bot: Aggiungo il tag <references /> mancante; modifiche estetiche)
|SquadreGiovanili=
{{Carriera sportivo
|1963-1964 |{{Calcio Juventus|G}} |
}}
|Squadre=
{{Carriera sportivo
|1964-1965 |{{Calcio Juventus|G}} |0 (0)
|1965-1972 |{{Calcio Imperia|G}} |225 (28)
|1972-1974 |{{Calcio Savona|G}} |69 (1)
|1974-1975 |{{Calcio Juniorcasale|G}} |35 (2)
|1975-1976 |{{Calcio Savona|G}} |31 (2)
|1976-1977 |{{Calcio Imperia|G}} |17 (1)
|1978-1979 |{{Calcio Imperia|G}} |22 (0)
|1979-1981 |Dianese{{Bandiera|NC}} Dianese|? (?)
|1981-1983 |{{Calcio Albenga|G}} |13+ (0+?)
}}
|Allenatore =
{{Carriera sportivo
|198?-199?|{{Calcio Imperia|G}}|<small>Giovanili</small>
|2011-|{{Bandiera|NC}} Golfodianese|<small>Pulcini</small>
}}
|Aggiornato=
}}
 
{{Bio
|Nome = Luigi
|GiornoMeseNascita = 4 agosto
|AnnoNascita = 1945
|LuogoMorte =
|GiornoMeseMorte =
|AnnoMorte =
|Attività = allenatore di calcio
|Attività2 = ex calciatore
Con le sue 273 presenze (264 delle quali in campionato) è il calciatore con il maggior numero di partite disputate con la maglia dell'Imperia.
 
== Caratteristiche tecniche ==
Arrivato all'Imperia dalla Juventus come mezzapunta, Luigi Bosca era capace di fornire tanti assist per gli attaccanti suoi compagni di squadra. Con il trascorrere della carriera si è trasformato in centrocampista puro.
 
== Carriera ==
=== Giocatore ===
Ad inizio carriera con la Juventus ha vinto una [[Coppa Italia 1964-1965|Coppa Italia]], senza mai esordire in [[Serie A|campionato]]. Dopo una sola stagione viene ceduto all'Imperia, in [[Serie D]]; rimane con la squadra nerazzurra per sette stagioni consecutive, conquistando anche una promozione in [[Serie C]] nella [[Serie D 1969-1970|stagione 1969-1970]]. Nell'estate del 1972, in seguito a una nuova retrocessione in Serie D dell'Imperia viene ceduto al Savona, con cui disputa due campionati consecutivi in Serie C, il [[Serie C 1973-1974|secondo dei quali]] chiuso con il terzultimo posto in classifica e la retrocessione in Serie D. Passa quindi al Casale, con cui disputa un campionato in Serie C, per poi tornare per una stagione al Savona. Nel 1976 torna all'Imperia, con cui gioca un campionato in Serie D; dopo una stagione in cui è rimasto inattivo, nella [[Serie C2 1978-1979|stagione 1978-1979]] ha giocato l'ultimo campionato professionistico della sua carriera, in [[Serie C2]] con l'Imperia. Gioca in seguito due stagioni con la Dianese in Promozione Ligure e due stagioni in Serie D con l'Albenga.
 
=== Allenatore ===
Terminata la carriera da calciatore, ha allenato per molti anni nel settore giovanile dell'Imperia; in seguito ha iniziato ad allenare i Pulcini della [[Diano Marina|Golfodianese]]<ref>[http://www.sanremonews.it/2011/11/30/sommario/annunci/leggi-notizia/argomenti/cronaca/articolo/cervo-bimbo-di-9-anni-non-idoneo-tecnicamente-alla-golfodianese-lettera-alla-figc-dei-genitori.html#.UgESiJLt8Z4 Cervo: bimbo di 9 anni 'non idoneo' tecnicamente alla Golfodianese, lettera dei genitori alla Figc]</ref>.
 
=== Osservatore ===
È stato osservatore per il settore giovanile della Juventus e ricopre tuttora il medesimo ruolo presso il Genoa Cricket and Football Club.
 
== Palmarès ==
=== Club ===
==== Competizioni nazionali ====
* {{Calciopalm|Coppa Italia|1}}
:Juventus: [[Coppa Italia 1964-1965|1964-1965]]
 
* {{Calciopalm|Serie D|1}}
:Imperia: [[Serie D 1969-1970|1969-1970]]
 
== Note ==
<references />
 
{{Portale|biografie|calcio}}