Andre Dirrell: differenze tra le versioni

m
Sostituzione template reference, replaced: {{references}} → <references/>
(aggiorno)
m (Sostituzione template reference, replaced: {{references}} → <references/>)
=== Il Super Six World Boxing Classic ===
{{vedi anche|Super Six World Boxing Classic}}
Nel [[2009]] diviene uno dei sei partecipanti al [[Super Six World Boxing Classic]], un torneo pugilistico organizzato dalla rete televisiva [[Showtime (rete televisiva)|Showtime]]: assieme a Dirrell vi sono inclusi [[Arthur Abraham]], [[Andre Ward]], [[Carl Froch]], [[Mikkel Kessler]] e [[Jermain Taylor]].
 
=== Dopo il Super Six ===
Il 23 maggio [[2015]] affronta il britannico [[James DeGale]] all'Agganis Arena di [[Boston]], in un match valevole per il titolo vacante [[International Boxing Federation|IBF]] dei supermedi. La battaglia fra i due ex olimpionici si rivela molto tecnica, con Dirrell che subisce due atterramenti nel corso della seconda ripresa. Lo statunitense riesce comunque a rimontare e a portare l'avversario sulla distanza, mettendolo in difficoltà in diverse occasioni. DeGale si affida invece alla sua boxe elusiva. La contesa termina ai punti dopo dodici riprese. Dirrell sarà condizionato dai due ''knockdown'' subiti, in quanto esce sconfitto dal match via decisione unanime: 114-112, 114-112 e 117-109.<ref>{{cita news|url=http://www.gazzetta.it/notizie-ultima-ora/Atri_sport/Boxe-DeGale-mondiale-supermedi-Ibf/24-05-2015/2-A_017442420.shtml|titolo=Boxe: DeGale mondiale supermedi Ibf|editore=[[Gazzetta dello Sport]]|data=24 maggio 2015|accesso=12 gennaio 2016}}</ref>
 
== Note ==
{{<references}}/>
 
== Collegamenti esterni ==
611 667

contributi