Differenze tra le versioni di "Luol Deng"

29 byte aggiunti ,  2 anni fa
Ho aggiornato la sua tabella statistiche
m (Bot: rimuovo Codice Basketball-Reference.com giocatore NBA ridondante (valore uguale a Wikidata))
(Ho aggiornato la sua tabella statistiche)
Il 21 gennaio 2012, nella partita contro gli [[Charlotte Bobcats]], subisce un infortunio al polso. Nonostante inizialmente si pensasse che fosse un infortunio di lieve entità, una risonanza magnetica ha rivelato che si era strappato il legamento del polso sinistro. Ha tuttavia deciso di rinviare l'intervento chirurgico e di giocare per il resto della stagione nonostante il dolore. Il 4 febbraio 2012 torna nel quintetto titolare, realizzando 21 punti, 9 rimbalzi, 1 palla rubata e 1 stoppata contro i [[Milwaukee Bucks]]. Il 9 febbraio 2012 viene selezionato per partecipare come riserva all'[[NBA All-Star Game 2012|All-Star Game 2012]] insieme al compagno di squadra [[Derrick Rose]], che è stato selezionato come titolare. Era dal [[1997]] (quando vennero convocari [[Michael Jordan]] e [[Scottie Pippen]]) che non venivano convocati due giocatori dei [[Chicago Bulls|Bulls]] all'[[NBA All-Star Game|All-Star Game]]. Il 24 marzo 2012 ha realizzato il canestro della vittoria ai tempi supplementari contro i [[Toronto Raptors]]. A fine stagione viene inserito nell'[[All-NBA Defensive Second Team]].
 
Chiude la [[National Basketball Association 2012-2013|stagione 2012-13]] con 16,5 punti, 6,3 rimbalzi e un career-high di 3 punti a partita. Ha inoltre avuto un ''career-high'' di percentuale al tiro libero (81,6). Ha inoltre nuovamente guidato la lega in minuti a partita (38,7). Queste cifre gli valgono la convocazione per l'[[NBA All-Star Game 2013|All-Star Game 2013]] insieme al compagno di squadra [[Joakim Noah]], entrambi come riserve. Nonostante l'assenza per l'intera stagione di [[Derrick Rose]] a causa di un infortunio al [[legamento crociato anteriore]], i [[Chicago Bulls|Bulls]] chiudono con un bilancio di 45-37, chiudendo 5º in [[NBA Eastern Conference|Eastern Conference]] e 2° in [[NBA Central Division|Central Division]]. Al primo turno dei [[NBA Playoffs 2013|play-off]] i [[Chicago Bulls|Bulls]] incontrano i [[Brooklyn Nets]], che sconfiggono per 4-3. Al turno successivo incontrano i [[Miami Heat]], dai quali vengono sconfitti per 4-1. Gli [[Miami Heat|Heat]] avrebbero poi vinto il titolo [[NBA]]. Deng chiudechiuse i [[NBA Playoffs 2013|play-off]] con 13,8 punti, 7,6 rimbalzi e 3,8 assist in 44,8 minuti di media.
 
==== Cleveland Cavaliers e Miami Heat (2014-2016) ====
Il 7 gennaio 2014 vieneDeng venne ceduto dai [[Chicago Bulls]] ai [[Cleveland Cavaliers]] in cambio di [[Andrew Bynum]] e tre scelte ai prossimi [[Draft NBA|Draft]]. Al momento della cessione Deng era il quinto giocatore con più presenze e il quarto miglior marcatore nella storia dei [[Chicago Bulls|Bulls]].
 
Il 15 luglio 2014 firma un contratto biennale a 20 milioni di dollari con i [[Miami Heat]]. Alla fine del contratto, non rinnovò con gli Heat, rimanendo [[free agent]].
|14,0
|-
|[[Miami Heat 2015-2016|2015-162016]]
|{{Basket Miami Heat}}
|74
|2016-2017
|{{Basket Los Angeles Lakers}}
|4756
|4749
|2726,35
|3938,6
|3231,1
|6873,50
|1,21
|4,41
|5,63
|1,53
|0,9
|0,34
|87,06
|- class="sortbottom"
| colspan="2" | Carriera|| 870877 || 823825|| 34,97 || 45,65 || 33,42 || 7677,90 || 1,76 || 4,5 || 6,21 || 2,3 || 1,0 || 0,5
|15,10
|- class="sortbottom"
| colspan="2" | All-Star|| 2 ||0||11,5,||33,3||20,0||100||0,0||1,0|| 1,0 || 1,0 || 0,0 ||0,0