Differenze tra le versioni di "Toledo (metropolitana di Napoli)"

rilevatore di raggi cosmici
m (Annullate le modifiche di 151.50.207.175 (discussione), riportata alla versione precedente di Napy65)
(rilevatore di raggi cosmici)
Nel 2013 vince il premio Emirates leaf international award come "Public building of the year".<ref>[http://www.ansa.it/web/notizie/regioni/campania/2013/09/21/Premiata-stazione-Toledo-metro_9335907.html Premiata stazione Toledo della metro - Campania - ANSA.it<!-- Titolo generato automaticamente -->]</ref>
Nel 2015 è la volta del premio 'International Tunnelling Association: Oscar delle opere in sotterraneo', assegnato alla stazione che supera la concorrenza di importanti opere di Sydney e Gerusalemme.<ref>http://www.ansamed.info/ansamed/it/notizie/rubriche/trasporti/2015/11/20/stazione-metro-napoli-vince-oscar-per-opere-in-sotterraneo_102d3808-bc28-4182-91a7-3fe2ec58239d.html</ref>
 
Il 5 maggio [[2014]] è stato inaugurato il rilevatore di [[raggi cosmici]] installato al disotto della stazione su iniziativa congiunta dell'[[Istituto Nazionale di Fisica Nucleare]] (INFN) e dell'[[Azienda Napoletana Mobilità]]<ref name="Cosmic rays detector"/>. Il dispositivo, progettato dai [[Laboratori nazionali del Gran Sasso]], ha [[divulgazione scientifica|finalità educative e divulgative]], sollecitando la curiosità dei viaggiatori di passaggio che potranno assistere in diretta alla rilevazione degli eventi di interazione con [[raggi cosmici]] provenienti dalle varie sorgenti dell'[[Universo]]<ref name="Cosmic rays detector">{{cita news | url = http://www.corriere.it/scienze/14_maggio_05/napoli-rilevatore-raggi-cosmici-sotto-metro-04d9a654-d472-11e3-9778-04e759d64fc3.shtml | titolo = Napoli: un rivelatore di raggi cosmici sotto il metrò | giornale = [[Corriere della sera]] | giorno = 4 | mese = maggio | anno = 2014 | accesso = 1º aprile 2017}}</ref>.
 
==Descrizione==
Utente anonimo