Differenze tra le versioni di "Sarin"

1 641 byte aggiunti ,  2 anni fa
→‎Storia e utilizzo: Aggiorno rispetto a edizione inglese
(→‎Storia e utilizzo: Aggiorno rispetto a edizione inglese)
 
==Storia e utilizzo==
Il Sarin è stato sviluppato nel 1938 in Germania da parte della IG Farben, il suo nome deriva dai nomi dei suoi inventori: Schrader, Ambros, Gerhard Ritter e von der Linde.<ref name="Evans2008">{{cita libro
| autore = Richard J. Evans
| titolo = The Third Reich at War, 1939–1945
| anno = 2008
| editore=Penguin
| isbn = 978-1-59420-206-3
| url = https://books.google.com/books?id=0XZHSyTLyIMC&pg=PA669
| accesso = 13 gennaio 2013
| lingua = inglese
}}</ref>
 
Nonostante fosse stato autorizzato alla produzione su larga sala da parte del governo tedesco durante la seconda guerra mondiale, gli impianti non entrarono in produzione di massa.
Inoltre, per quanto fossero stati prodotti tra i 500 kg e le 10 t di gas nervino e che almeno parte di questo fosse stato usato in proiettili d'artiglieria, i nazisti non utilizzarono questo gas nervino.
 
A partire dagli anni '50 NATO e USSR iniziarono la produzione su larga scala di questo tipo di gas nervino, anche se la sua produzione venne, almeno negli Stati Uniti d'America interrotta già nel 1957.
 
A partire dal 1988 venne usato nell'ambito della guerra tra Iran e Iraq.
 
Nel 1993 la produzione e lo stoccaggio di tale gas venne bandito dalle nazioni unite.
 
Il 20 marzo [[1995]], il Sarin fu utilizzato per l'[[Attentato alla metropolitana di Tokyo|attacco terroristico alla metropolitana di Tokyo]] da parte della [[setta]] religiosa [[Aum Shinrikyo]].
 
Nel 2004 un mix di precursori del Sarin venne lanciato contro un convoglio americano in Iraq, con scarso effetto.
 
Nell'agosto 2013 è stato utilizzato in un attacco con razzi ad un sobborgo di Damasco, nel corso della [[Guerra civile siriana]]<ref>{{Cita web|titolo = Onu: «Gas sarin lanciato con razzi»|url = http://www.corriere.it/esteri/13_settembre_16/siria-gas-sarin-lanciato-con-razzi_d47a608c-1eca-11e3-808f-8b9926394b81.shtml|data=16 settembre 2013|accesso = 17 settembre 2013}}</ref>. Relativamente a tale attacco l'ONU non ha attribuito responsabilità<ref>{{cita news|autore=Louis Charbonneau e Michelle Nichols|url=http://uk.reuters.com/article/2013/12/13/uk-syria-crisis-chemical-un-idUKBRE9BB1BT20131213|titolo=U.N. confirms chemical arms were used repeatedly in Syria|pubblicazione=Reuters|data=13 dicembre 2013|lingua=en}}</ref>.
 
Il 4 aprile 2017 si suppone sia stato usato in un attacco a Kahn Shaykhun.<ref>{{Cita news
|url=http://www.cbsnews.com/news/syria-alleged-poison-gas-chemical-attack-khan-sheikhoun-idlib-civilians/
|titolo=Dozens of civilians killed in alleged "poison gas" attack
|accesso=4 aprile 2017
|lingua=inglese}}</ref>.
 
== Note ==
1 239

contributi