Papà del Gnoco: differenze tra le versioni

m
nessun oggetto della modifica
m (Annullate le modifiche di 5.170.104.148 (discussione), riportata alla versione precedente di 94.161.134.103)
mNessun oggetto della modifica
Il '''Papà del Gnoco''' è la principale [[maschera]] del [[carnevale di Verona]].
 
Viene rappresentato come un uomo anziano, rubicondo e con una lunga barba bianca, vestito di broccato nocciola e mantello, con una tuba rossa a cui sono attaccati dei sonagli. Poiché è considerato il re del [[Bacanal del Gnoco]], ha come scettro una grande forchetta dorata, in cui è infilzato uno [[gnocco]] di patata. Si muove a cavallo di una mula (gli gnocchi vengono tradizionalmente mangiati conditi con la [[Pastissada de caval]], o stracotto di cavallo). Durante la sfilata, assieme ai suoi servitori (i ''gobeti'' o "macaroni") dispensa caramelle per i bambini e porzioni di [[gnocchi]] per gli adulti.
 
Nato nell'antico quartiere di [[San Zeno (quartiere)|San Zeno]], veniva tradizionalmente eletto fra i suoi abitanti. Da alcuni anni, invece, qualunque cittadino veronese può candidarsi alla carica. Durante la domenica di elezione chiunque può partecipare alla votazione, ottenendo come ricompensa un piatto di gnocchi al pomodoro.
123 731

contributi