Differenze tra le versioni di "Test double"

* '''Dummy'''. Un test double privo di comportamento. L'applicazione tipica di un dummy è al caso in cui sia necessario passare un oggetto come parametro a un metodo, ma si prevede che tale oggetto non sarà usato nel particolare flusso di esecuzione previsto dal test.
* '''Stub'''. Un test double che fornisce un comportamento fissato (per esempio, dotato di metodi che tornano sempre lo stesso valore, senza eseguire alcuna computazione). Viene usato per controllare l'"input indiretto" del codice sotto test.
* '''Spy'''. Un test double che memorizza i messaggi (chiamate di metodo) che riceve dal codice sotto test, in modo che sia possibile in seguito eseguire verificare che siano soddisfatte determinate aspettative.
* '''Mock'''. Una variante dello "spy" in cui il test double è responsabile anche di verificare che siano state soddisfatte le aspettative sul comportamento del codice sotto test.
* '''Fake'''. Oggetto con un comportamento programmabile, che simula quello dell'oggetto reale (per esempio un oggetto che implementa un database in memoria invece di accedere a un database reale).