Differenze tra le versioni di "Satake Yoshishige"

m
nessun oggetto della modifica
m (WPCleaner v1.41b - Fixed using Wikipedia:Check Wikipedia (Wikilink uguali alla propria descrizione))
m
Yoshishige lasciò ufficialmente la guida del clan nel 1589 a suo figlio [[Satake Yoshinobu|Yoshinobu]], anche se in realtà continuò a prendere le decisioni più importanti.
 
I Satake si sottomisero a [[Toyotomi Hideyoshi]] e mandarono i loro soldati ad assisterlo nella campagna di Odawara, che terminò con l'[[Assedio di Odawara (1590)|assedio del castello di Odawara]] nel 1590. Quando nel 1600 si delinearono gli schieramenti della [[battaglia di Sekigahara]] tra [[Tokugawa Ieyasu]], potente vicino del clan Satake dal 1590, e [[Ishida Mitsunari]], Yoshinobu inzialmente tergiversò. All'inizio decise di schierarsi con Ishida e spedì messaggi a [[Uesugi Kagekatsu]], ma poi esitò e si schierò con i Tokugawa. Dopo la battaglia Yoshishige fu in grado di intercedere con Ieyasu sul destino del figlio Yoshinobu quando quest'ultimo fu punito per l'esitazione iniziale. I Satake furono soltanto trasferiti nel dominio di Kubota (chiamato anche Akita) nel 1602 ed i loro introiti furono dimezzati (da 545000545.000 a 200000200.000 ''[[koku]]''). Yoshishige visse in seguito nel [[castello di Rokugo]].
 
Yoshishige era conosciuto per la sua ferocia in battaglia, e portava il soprannome di "Ogre Yoshishige" ({{nihongo2|鬼義重}} Oni Yoshishige). Restano molti aneddoti sulla vita di Yoshishige. Per esempio, si dice che non utilizzasse un [[futon]] per dormire, ma semplicemente una stuoia sottile. Probabilente ebbe questa usanza per l'abitudine a dormire molte notti fuori casa con il suo esercito. Dopo che si trasferì a Rokugo, suo figlio Yoshinobu, preoccupato per il suo comfort nel clima freddo, gli inviò un futon. In segno di rispetto per il figlio, Yoshishige cercò di dormire sul futon, ma si ritrovò incapace di mettersi a proprio agio. Egli quindi tornò alla sua vecchia stuoia.