Differenze tra le versioni di "Aeroporto Internazionale del Kansai"

nessun oggetto della modifica
m (Bot: rimuovo Codice ICAO ridondante (valore uguale a Wikidata))
L'{{nihongo|'''Aeroporto Internazionale del Kansai'''|関西国際空港|Kansai Kokusai Kūkō}} ([[IATA]]: KIX, [[ICAO]]: RJBB) è un [[aeroporto]] situato su un'[[isola artificiale]] nella [[Baia di Osaka]]. Serve le maggiori città della regione del [[Kansai]] ([[Osaka]], [[Kyoto]] e [[Kobe]]), da cui prende il nome, alle quali è collegato attraverso diverse linee ferroviarie, tra cui la rete ferroviaria nazionale ad alta velocità ([[Shinkansen]]). Si trova a circa 50 km a sud ovest di Osaka e si situa su tre differenti municipalità nella [[Prefetture del Giappone|prefettura]] di Osaka: [[Izumisano]] a nord, [[Tajiri (Osaka)|Tajiri]] centralmente e [[Sennan]] a sud.
 
L'[[aeroporto]] è stato progettato dall'[[architetto]] italiano [[Renzo Piano]] ed ha aperto al pubblico il 4 settembre 1994. La sua realizzazione ha permesso di alleggerire il traffico aereo del già esistente [[Osaka International Airport]], che oggi riceve i soli voli domestici, oltre a permettere il traffico aereo notturno dei voli internazionali sul territorio giapponese. L'aeroporto è interessato sia dal traffico domestico [[Nazione|nazionale]], sia, prevalentemente, dal traffico internazionale. Con i suoi 18,1 milioni di passeggeri l'anno, rientra nella classifica dei ''World Airport Awards'' al nonododicesimo posto soprattutto per la bellezza del suo [[Progettazione|design]].<ref>{{cita web|url=http://www.worldairportawards.com/Awards/worlds_best_airport.html|titolo=Skytrax|sito=Worldairportawards.com|accesso=22 giugno 2016}}</ref>
 
== Storia ==
Utente anonimo